« Torna indietro

Ruba in un Fast Food esce con i soldi negli slip e aggredisce un testimone a sprangate

La scorsa notte intorno 3.30 circa, equipaggi delle Volanti venivano inviati in piazza Europa, all’intersezione con viale Vittorio Veneto, per una segnalazione di furto in atto all’interno di un Fast Food, ad opera di un nordafricano il quale, sorpreso nella sua azione furtiva da un passante pakistano, aveva aggredito quest’ultimo con una spranga metallica. L’uomo è riuscito a sfuggire all’aggressore solo grazie all’arrivo degli Agenti della Squadra Volante.

Il ladre è  trentaquattrenne libico, irregolare, con precedenti specifici per reati contro il patrimonio, ha agito con la complicità di un altro uomo che ha fatto il palo per poi dileguarsi all’arrivo delle volanti.

Il reo, dopo aver sfondato il vetro della porta di ingresso del fast food, veniva trovato ancora in possesso di  275 euro, nascosto negli indumenti intimi, e della spranga metallica con la quale ha colpito venticinquenne passante pakistano che per primo si era avveduto del furto in corso, assistito poi dal operatori del 118, che gli hanno rilasciato una prognosi di 6 giorni di guarigione.

Il libico è stato arrestato  per  rapina impropria, quindi tradotto, alla Casa Circondariale, in attesa del rito direttissimo. Il denaro sottratto è stato restituito al titolare  del fast food.

Edizioni

x