« Torna indietro

Giuseppe Conte Coronavirus

Coronavirus: discorso di Conte alla Camera a fine luglio

Il 29 luglio Conte riferirà alla Camera per parlare dello stato di emergenza e della situazione sul contrasto al coronavirus.

Il premier Giuseppe Conte è atteso il 29 luglio, precisamente alle 9:30, all’Aula della Camera, dove terrà un discorso legato al coronavirus. Il Presidente del Consiglio parlerà essenzialmente di due aspetti legati al virus, conferirà sulla situazione del contrasto dell’emergenza Covid e parlerà anche dello stato di emergenza.

Questo secondo punto sembra rafforzare le voci che vedono un prolungamento dello stato di emergenza come si suggerisce ormai da diversi giorni. Un annuncio che già vede due noti politici ai poli opposti, Salvini e De Luca.

Secondo il leader del carroccio “Non c’è un’ emergenza sanitaria in corso, chi vuole prorogare lo stato di emergenza è un nemico dell’Italia. Noi non li facciamo uscire dall’Aula, ci stanno loro chiusi, gli italiani meritano respiro e libertà. Ieri non hanno deciso in Cdm, se vogliono questo non esiste, non c’è motivo“.

Di tutt’altro avviso è invece il presidente della Regione Campania, che sottolinea come “Siamo già in ritardo rispetto all’assoluta necessità di prorogare lo stato di emergenza. Se il clima del Paese rimane quello che abbiamo oggi, di totale rilassamento e deresponsabilizzazione noi non arriviamo neanche a settembre“.

Fonte: ANSA

Edizioni

x