« Torna indietro

All'Hotel Gallia di Jesolo verrà presentato progetto “Turismo Sociale ed Inclusivo nelle Spiagge Venete”

All'Hotel Gallia di Jesolo verrà presentato progetto “Turismo Sociale ed Inclusivo nelle Spiagge Venete”

JESOLO, DISABILI AL LAVORO NELLE STRUTTURE TURISTICHE DEL LITORALE VENEZIANO

All’Hotel Gallia di Jesolo verrà presentato progetto “Turismo Sociale ed Inclusivo nelle Spiagge Venete”

Venerdì 24 luglio all’Hotel Gallia di Jesolo verrà presentato progetto “Turismo Sociale ed Inclusivo nelle Spiagge Venete” che per l’edizione 2020 è stato leggermente ridotto a causa della pandemia in corso.

In questa edizione il progetto si svolgerà dunque nell’ambito territoriale dell’Ulss4, coinvolgendo attività turistiche di Bibione, Jesolo, Cavallino Treporti e in via eccezionale Noventa di Piave, dove saranno complessivamente una quindicina i ragazzi impegnati in attività di vario genere tra luglio e agosto.

Il programma prevede alle ore 11.00 la presentazione dell’iniziativa da parte del direttore generale Carlo Bramezza, a seguire il saluto del sindaco Valerio Zoggia poi l’intervento dell’assessore regionale alla Sanità e ai Servizi Sociali Manuela Lanzarin.

Nella parte finale della presentazione verrà dato spazio ai disabili e ai datori di lavoro presso cui svolgeranno la propria esperienza lavorativa: verrà consegnato loro uno zainetto in omaggio contenente maglia e cappellino del progetto “Turismo sociale ed inclusivo nelle spiagge venete”.

Non mancherà l’ospite d’eccezione Vincente Del Bosque (ha consultato i mondiali di calcio 2010 alla guida della Spagna, nel 200 e 2002 due Champions League con il Real Madrid, e molto altro) che in videoconferenza si complimenterà con gli organizzatori per l’iniziativa dalla finalità sociale ed inclusiva.

Edizioni