« Torna indietro

Suggestioni seicentesche: un organista e un violinista all'opera

Suggestioni seicentesche: un organista e un violinista all’opera

Suggestioni seicentesche: vedremo all’opera un organista e un violinista. L’ultimo appuntamento per la XXIV edizione della rassegna organistica promossa dalla Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” presenta il duo formato dal giovane violinista Gabriele Pro con l’organista Cristiano Gaudio. L’appuntamento è per oggi 23 luglio nel prezioso Monastero Agostiniano di Sant’Amico, nei pressi della Fontana Luminosa, all’interno del quale si trova un organo costruito nel XVII secolo, uno degli strumenti antichi meglio conservati e attribuito a Luca Neri, il costruttore che, originario di Leonessa, ha realizzato veri capolavori di arte organaria in tutta l’Italia centrale.

Il programma proposto ha come titolo: “Laura rilucente, l’arte del violino tra Seicento e Settecento” e comprende musiche di vari autori quali Heinrich Ignaz Franz Biber, Johann Jakob Froberger, Marco Uccellini, Georg Friedrich Händel, Tomaso Antonio Vitali, Arcangelo Corelli. Con l’avvento del 600 musicale i compositori incominciarono sempre più a dedicarsi alla scrittura esclusivamente strumentale, sia per ensemble che per strumento solistico. Tutto questo avviene in un panorama musicale in cui gli strumenti stanno conoscendo un incremento nello sviluppo della costruzione e della tecnica. Il programma è un excursus attraverso la storia della sonata violinistica tra sei e settecento. Gabriele Pro, nato a Roma nel 1997 è altamente specializzato nel repertorio rinascimentale e suona un violino barocco costruito nel 2018 a Ravenna da Marco Minnozzi. Il clavicembalista ed organista Cristiano Gaudio è nato nel 1995 a Bassano del Grappa ed è stato vincitore di prestigiosi concorsi internazionali.  Il concerto è inserito anche nella XXIV Rassegna di Musica Antica “I Concerti di Euterpe”

Doppio orario di inizio, ore 19 e ore 21,30 a ingresso libero, con prenotazione obbligatoria al numero telefonico 0862-24262.

Edizioni