« Torna indietro

Scontri in Valsusa tra polizia e No Tav: due agenti feriti

Tensioni in Valsusa tra No Tav e polizia intervenuta per rimuovere le barricate al cantiere dell’alta velocità

Ancora tensioni stamattina in Valsusa dove i No Tav, spalleggiati da un gruppo di antagonisti, si sono scontrati con gli agenti di polizia. Gli scontri hanno avuto luogo in località Mulini sul sentiero Gallo Romano nei pressi del cantiere di Chiomonte. Qui la polizia stamattina ha iniziato a togliere le barricate che i No Tav avevano sistemato per disturbare i lavori della linea Alta velocità e la reazione dei manifestanti è stata immediata. Una quarantina di No Tav, spalleggiati da un gruppo di antagonisti del centro sociale Askatasuna giunti da Torino quando si è sparsa la voce della rimozione delle barricate, si sono opposti con la forza alla carica della polizia. Alla fine degli scontri si sono registrati due feriti tra gli agenti.

Edizioni

x