« Torna indietro

marocchino arrestato 32 anni

Rapina una ragazza dopo averla strattonata: arrestato marocchino di 32 anni

Rapina una ragazza dopo averla strattonata: arrestato marocchino di 32 anni

Marocchino di 32 anni è stato arrestato per rapina ad una ragazza dopo averla strattonata. A far scattare le manette ai polsi del magrebino sono stati gli agenti della polizia di Stato che ha eseguito un’ordinanza di applicazione di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Firenze nei confronti di un uomo di 32 anni di origine marocchina per il reato di rapina aggravata in concorso.

La rapina era avvenuta, un anno fa, il 21 ottobre 2019, in via degli Strozzi. Era quasi mezzanotte quando una ragazza, in compagnia di due amiche, guardava la vetrina di un negozio.

Ad un certo punto si è sentita tirare la borsa, si è voltata e si è trovata faccia a faccia con il marocchino che, in inglese, le ha intimato di dargli la borsa che teneva a tracolla.

La ragazza ma non si è fatta intimidire, ha stretto ancor di più la borsa nel tentativo di resistere all’aggressore. E’ stato a questo punto che l’uomo l’ha strattonata con violenza per poi tagliare il laccio della tracolla con un coltellino. Quindi ha iniziato a correre verso un complice che lo attendava a bordo di uno scooter. Un attimo, una sgasata e i due sono spariti.

Sul caso hanno lavorato per quasi un anno gli uomini della Sezione Antirapine della Squadra Mobile. Le indagini sono partite dalle telecamere di videosorveglianza dislocate nel centro e nono soltanto.

Il primo passo è stato individuare la targa del motorino, poi sentire i testimoni quindi mettere insieme pezzi con una operazione di intelligence. Azioni che hanno permesso di risalire al 32enne di origine marocchina che ha dimostrato come il mezzo, risultato rubato, fosse in suo uso.

Riconosciuto come l’autore della rapina, anche delle immagini, la Procura del Capoluogo Toscano ha fatto proprie le risultanze dell’indagine e chiesto al GIP di Firenze la custodia cautelare per il 32enne.

x