« Torna indietro

Goletta verde

Goletta Verde di Legambiente torna in Liguria dal 24 al 29 luglio,ma senza barca: le iniziative in programma per l’undicesima tappa del tour

Quest’anno, Goletta, infatti, torna in Liguria, ma senza barca, dal 24 al 29 luglio…

Liguria – E’ la Liguria la protagonista dell’undicesima tappa del tour di Goletta Verde 2020, la storica campagna estiva di Legambiente in difesa delle acque e delle coste italiane, giunta alla sua 34esima edizione.

Quest’anno, Goletta, infatti, torna in Liguria, ma senza barca: non segue il classico itinerario coast to coast a bordo dell’imbarcazione, ma si prende, per la prima volta, una piccola pausa nel rispetto delle restrizioni per il distanziamento fisico imposte dalla pandemia.

Goletta Verde 2020: i  grandi temi al centro della campagna

Abusivismo edilizio, cattiva depurazione, beach litter e usa e getta, spiagge ed erosione costiera, biodiversità e aree protette, lotta contro le fonti fossili, migrazioni attraverso il mediterraneo e cambiamenti climatici i grandi temi al centro della campagna che fa tappa in Liguria dal 24 al 29 luglio.

Già nei giorni precedenti un team di tecnici e volontari dell’associazione hanno effettuato i campionamenti e le analisi microbiologiche sulle coste della regione. L’ufficio scientifico di Legambiente si è occupato della loro formazione e del loro coordinamento, individuando laboratori certificati sul territorio. Sono infatti citizen science e territorialità le parole chiave che coinvolgono centinaia di volontarie e volontari già al lavoro per raccogliere campioni di acqua e scovare le situazioni più critiche di inquinamento legate alla cattiva depurazione dei reflui.

Goletta Verde 2020: partner principali

La 34esima edizione di Goletta Verde vede come partner principali CONOU, Consorzio Nazionale per la Gestione, Raccolta e Trattamento degli Oli Minerali Usati, e Novamont, azienda leader a livello internazionale nel settore delle bioplastiche e dei biochemicals. Partner sostenitore è invece Ricrea, Consorzio nazionale per il riciclo e il recupero degli imballaggi in acciaio. La campagna 2020 è inoltre realizzata con il contributo di Fastweb. Media partner è la Nuova Ecologia.

Goletta verde: il programma della cinque giorni

Il 26 luglio saranno protagonisti temi importanti come le illegalità e la corruzione, tra mare e costa, mentre il giorno seguente sarà il gran giorno della navigazione della Goletta Verde. Per l’occasione saranno consegnate le 5 Vele della Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano al comprensorio del Parco nazionale delle Cinque Terre.

Fondamentale, come sempre, il contributo dei cittadini cui è dedicato il claim dei viaggi sulle coste marine e lacustri: “Quest’anno la Goletta più importante sei tu”. Tramite il form di SOS Goletta, sarà possibile segnalare a Legambiente situazioni sospette di inquinamento di mare, laghi e fiumi per consentire all’associazione e ai suoi centri di azione giuridica di valutare la denuncia alle autorità.

Golletta Verde: il coinvolgimento dei cittadini

x