« Torna indietro

fontana indagato inchiesta camici

Inchiesta camici in Lombardia, il governatore Fontana indagato per frode

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, è indagato nell’inchiesta della procura di Milano sulla fornitura di camici da parte della società gestita dal cognato. Lo confermano fonti investigative.

L’accusa per il presidente della Regione è di frode nelle pubbliche forniture, la stessa contestata al cognato Andrea Dini e al direttore di Aria spa, Filippo Bongiovanni.

La fornitura di camici era stata commissionata il 16 aprile dalla centrale acquisti regionale alla società Dama di Dini con affidamento diretto, senza gara dunque. In seguito, a maggio, dopo che aveva parlato della vicenda la trasmissione televisiva ‘Report’, era arrivata la decisione di Dini di trasformare la vendita in donazione.

FONTE AGI

x