« Torna indietro

Luci e solidarietà su Villa Greca

“Una Stella a Villa Greca”: Concerto di Beneficienza e consegna del Premio Auriga a Gela

Giorno 10 Agosto prossimo dalle 18:30 saranno tante le stelle che brilleranno sullo straordinario palcoscenico di Villa Greca a Gela durante la notte di San Lorenzo. Due saranno il fulcro della serata, la musica e la solidarietà, ed altre illumineranno quattro Siciliani d’Autore che si sono distinti nel mondo per il loro altissimo profilo umano e professionale.

Torna quindi il sipario sull’incantevole villa liberty della nostra città. Questa volta però sarà la corte e non il teatro il palco per l’evento culturale e di beneficienza.

“Una stella a villa Greca – Premio Auriga – Concerto di Beneficienza” è un evento in cui l’arte e la cultura diventano punto di partenza per nuovi slanci e ripartenza di un inarrestabile cambiamento. Già lo scorso anno il clamoroso successo della tragedia greca Prometheus ha dato il via a questo processo di cambiamento.

Ma ora in questo periodo pandemico, in cui siamo costretti a più profonde riflessioni, non è possibile astenersi dal voler contribuire fattivamente per un felice epilogo.

Gli organizzatori dell’evento

Ecco perché l’idea dell’imprenditore Luigi Greca, del giovane nipote Angelo Fasciana e del talentuoso Maestro Raimondo Capizzi, astro nascente della musica classica internazionale nella conduzione d’orchestra, è quella di unire alla spettacolare performance musicale dell’orchestra “La Sinfonica del Centro Sicilia”, allo scopo nobile della beneficienza in favore della Protezione Civile Italiana per la eradicazione del Covid 19 nel mondo e per il riavvio delle attività culturali per la valorizzazione del territorio.

La Sinfonica del Centro Sicilia

Sinfonica del Centro Sicilia | Day Italia News Gela

L’orchestra “La Sinfonica del Centro Sicilia”, fondata nel 2013 dal maestro Raimondo Capizzi con la prima denominazione di GOS (Giovane Orchestra Sicula) conta circa 80 musicisti, quasi tutti molto giovani e provenienti da ogni parte della Sicilia, vanta già numerosi successi grazie a concerti eseguiti nei teatri più prestigiosi come il Teatro Antico di Taormina.

Come partecipare

Ma sarà ciascun componente del pubblico presente il co-protagonista dell’evento: infatti la modalità di accesso al Concerto sarà regolamentata attraverso un sistema di prenotazione chiamando il numero di telefono 349. 7517775 per confermare la propria poltrona oppure recandosi direttamente presso l’esercizio convenzionato Tabaccheria Pepi (in via Palazzi a Gela); saranno accolte fino ad un massimo di 170 persone che potranno assistere in presenza al concerto versando una somma a titolo di donazione per lo scopo benefico.

Già dal giorno 24 Luglio il pubblico interessato potrà dare conferma della propria presenza tramite il versamento della donazione riservando così, il proprio posto a sedere, fino alla concorrenza delle 170 poltrone disponibili.

Tutti coloro i quali però non riusciranno a prenotare una poltrona per sold out, potranno partecipare all’evento da remoto e contribuire così, anche da casa al grande progetto di beneficienza donando anche piccoli contributi in denaro.

Emanuele D’Angeli

Anche per loro pertanto “Una stella a Villa Greca” sarà trasmesso in streaming nel mondo attraverso la diretta su molteplici social network, con la regia della serata firmata da Emanuele D’angeli. Tutto ciò sarà possibile grazie alla collaborazione con EDA Communication & events e la Pro Loco di Gela.

Il Premio Auriga

Nel corso della serata, sarà conferito il prestigioso Premio Auriga ad illustri siciliani di cui al momento si conoscono due nomi eccelsi, la già nota scrittrice Silvana Grasso ed il cantanteattore teatrale e  polistrumentista  italiano, esponente della musica popolare siciliana, Mario Incudine. L’evento sarà condotto in Italiano e Inglese da Filippo Marsala, personaggio radiofonico e televisivo.

L’appuntamento dunque, è rinnovato ancora una volta in concomitanza con il magnifico spettacolo della natura all’imbrunire… dove sarà di scena l’arte a partire dalle ore 18,30 nella notte di san Lorenzo (non a caso), il prossimo 10 Agosto… “Una stella a Villa Greca”.

Edizioni

x