« Torna indietro

Il progetto “Vieni a partorire nel Veneto Orientale e ti regaliamo il mare” è realizzato in collaborazione i gestori delle spiagge veneziane

Il progetto “Vieni a partorire nel Veneto Orientale e ti regaliamo il mare” è realizzato in collaborazione i gestori delle spiagge veneziane

VENETO ORIENTALE, OMBRELLONE E LETTINI GRATUITI ALLE DONNE CHE PARTORISCONO NEI PUNTI NASCITA DELL’ULSS4

Il progetto “Vieni a partorire nel Veneto Orientale e ti regaliamo il mare” è realizzato in collaborazione i gestori delle spiagge veneziane

La sperimentazione del 2019 è ora una realtà unica in Italia. E’ il progetto “Vieni a partorire nel Veneto Orientale e ti regaliamo il mare” realizzato in collaborazione i gestori delle spiagge veneziane

Alle donne che partoriscono negli ospedali dell’Ulss 4 (San Donà di Piave e Portogruaro) viene consegnato un voucher che consente loro l’utilizzo gratuito di ombrellone e lettini per un periodo massimo di 15 giorni, a scelta in una delle località balneari del litorale veneziano (Bibione, Caorle, Eraclea mare, Jesolo). Non solo. Nel momento in cui la neomamma usufruirà del bonus, riceverà in omaggio anche un “kit spiaggia” con tutto il necessario per proteggere il proprio bimbo dai raggi solari.

Nato in via sperimentale nel 2019 dalla collaborazione tra Ulss 4 e Unionmare Veneto, con il contributo della Banca Prealpi Biagio e dell’azienda “Fiocchi di Riso”, il progetto “Vieni a partorire nel Veneto orientale e ti regaliamo il mare” oggi è una realtà unica in Italia.

La novità verrà presentata martedì 28 luglio ad Eraclea mare. Interverranno il direttore generale dell’Ulss4 “Veneto Orientale”, Carlo Bramezza; il direttore del Dipartimento Materno Infantile dell’Ulss 4, Pier Giuseppe Flora, il presidente di Unionmare Veneto, Alessandro Berton. Saranno presenti inoltre personale del dipartimento materno infantile dell’Ulss 4, rappresentanti della Banca Prealpi San Biagio e dell’Azienda Fiocchi di Riso, vari concessionari di arenile che hanno aderito al progetto. In spiaggia ci saranno anche alcune mamme che stanno usufruendo del “bonus ombrellone”.

x