« Torna indietro

Perché devolvere il 5xmille al Museo del Tessuto

Oltre 25.000visitatori hanno partecipato agli eventi e visitato le mostre del museo,  5.000 ragazzi hanno scoperto i segreti della storia del tessuto e della moda e 1.000 famiglie si sono divertite con i laboratori creativi.

Quest’anno nonostante la pandemia il museo ha organizzato la mostra “Pinocchio nei costumi” di Massimo Cantini Parrini dove si è presentato l’ultimo straordinario lavoro del pluripremiato costumista cinematografico Massimo Cantini Parrini con oltre 30 costumi realizzati per il film “Pinocchio” di Matteo Garrone. Una mostra di successo prorogata fino al 25 ottobre.

Tutto questo è stato possibile grazie al 5xmille che i pratesi e non solo hanno donato. I soldi che arrivano dalle dichiarazioni sono un aiuto concreto che permette di portare avanti le  iniziative rivolte a tutti i cittadini. Questa cifra è la destinazione di una parte dell’imposta sul reddito (IRPEF) e pertanto non comporta nessun costo aggiuntivo. 

Questa estate sono stati a messi a disposizione dei più giovani campus e centri estivi e tutto questo  grazie anche al contributo del 5xmille che se incrementato potrà migliorare l’attività del museo con più mostre, più iniziativepiù eventi.

Le modalità per la donazione sul sito web https://www.museodeltessuto.it/partner/5-x-mille/

Edizioni

x