« Torna indietro

Padova, parte il progetto per la seconda linea del tram a Voltabarozzo

È osrrito progetto definitivo della seconda nuova linea del tram di Padova che, in un percorso di 5;chilometri e mezzo, collegherà la stazione dei treni con il quartiere di Voltabarozzo con la costruzione di un nuovo ponte sul Bacchiglione, parallelo a quello già esistente dedicato alle macchine. L’opera, presa in carico da Italferr Spa (controllata al 100% da Ferrovie dello Stato) e finanziata con 56 milioni di euro dal governo ancora a dicembre 2017, è stata presentata la mattina di lunedì 27 luglio dal sindaco Sergio Giordani e dal neo assessore cittadino all’Urbanistica e alla Mobilità, Andrea Ragona con un video in 3D che mostra l’intero tragitto del mezzo su rotaia. Poi tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021, verrà assegnato l’appalto integrato per la progettazione esecutiva e lo svolgimento dei lavori, che inizieranno tra il 2021 e il 2022 per 2 anni: Padova avrà ben 11 macro-cantieri. La prima Pontevigodarzere-Guizza, lunga 11 chilometri, è in funzione da marzo 2007 con una capacità di 2.500 passeggeri all’ora.

Edizioni

x