« Torna indietro

Traversata sullo Stretto, al via 56esima edizione

Nonostante le mille difficoltà derivanti dalle limitazioni anticovid19, la Traversata dello Stretto, gara di nuoto di fondo giunta alla sua 56esima edizione, avrà luogo domenica 2 agosto. L’evento è stato presentato nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso il comune di Villa S. Giovanni alla presenza degli organizzatori, Mimmo Pellegrino (presidente del Centro Nuoto Sub Villa) e Bruno Pecora (Coordinatore Tecnico della Traversata) e dell’assessore allo Sport del Comune di Villa S. Giovanni, Pietro Caminiti.

“Speriamo che la Traversata rappresenti per tutti un segnale di ritorno alla normalità – afferma Mimmo Pellegrino -. L’ok dalla FIN è arrivato pochi giorni fa ma, nonostante tutto, tra i partecipanti potremo contare sulla presenza dell’elite del nuoto di fondo italiano. Diamo appuntamento a domenica, 2 agosto, sul lungomare di Villa S. Giovanni, anche se il pubblico non potrà avvicinarsi al traguardo”.

Saranno 80 i concorrenti più due riserve, per un totale di 66 uomini e 16 donne. Tra loro, oltre 100 medaglie italiane con Pasquale Sanzullo, Simone Ercoli e Marcello Guidi tra i favoriti della categoria agonisti maschile, mentre tra le donne spiccano Giulia Gabbrielleschi, Ginevra Taddeucci e Silvia Ciccarella.

“Si rinnova la sfida tra l’uomo e le correnti dello Stretto e, anche se assisteremo a una Traversata un po’ diversa dal solito a causa del covid, sono certo che sarà comunque un avvenimento entusiasmante – spiega Pietro Caminiti, Assessore allo Sport del Comune di Villa S. Giovanni -. Si è resa necessaria qualche variazione, ad esempio la zona di partenza – conclude -, ma la Federazione Italiana Nuoto ha partorito un protocollo ad hoc per consentire la disputa di quella che è considerata una gara storica”.

x