« Torna indietro

Ischia – Carabinieri e polizia municipale, stretta sulle biciclette elettriche “elaborate”

Ischia – I carabinieri di Ischia insieme agli agenti della polizia municipale locale hanno sequestrato otto biciclette elettriche perché presentavano caratteristiche tecniche difformi da quelle rilasciate al momento dell’omologazione. Sta accadendo spesso che i motori o i dispositivi di accelerazione delle due ruote vengono modificati per renderle più veloci ed infatti una delle biciclette sottoposta a sequestro pare raggiunga una velocità superiore ai 40 chilometri orari. Le elaborazioni rendono i mezzi più pericolosi per i pedoni e per gli stessi conducenti.

I militari hanno elevato anche 25 sanzioni perché in un caso a condurre la bicicletta era un minorenne ed in altri casi le due ruote stavano circolando in zona a traffico limitato. Due contravvenzioni anche per altrettanti “centauri” che procedevano in senso di marcia vietato.

Edizioni

x