« Torna indietro

Melicucco: sequestrata piantagione di marijuana, 2 arresti

I Carabinieri di Cinquefrondi hanno tratto in arresto un 51enne pregiudicato di Melicucco e il nipote 26enne incensurato, per il reato di coltivazione di marijuana.

I militari, perlustrando il territorio, si sono trovati di fronte un vero e proprio muro di rovi e sterpaglie impenetrabile e, attirati da un forte odore di marijuana, dopo un’attenta ricerca, hanno raggiunto una sorta di “porta” naturale, creata con piante e legna, dalla quale si accedeva ad un tunnel scavato nei rovi per circa 30 metri, il quale portava in uno spiazzale aperto, ma sempre ben protetto da pareti naturali.

Lì i Carabinieri si sono trovati davanti vari filari con tubi di irrigazione del tipo “a goccia” per la coltivazioni di numerose piante di marijuana, di piccola e media dimensione. I due melicucchesi, hanno tentato di nascondersi tra le sterpaglie, senza riuscire però a fuggire.

Ritrovare 211 piante di canapa indiana in stato di crescita che, una volta cresciute, estirpate e vendute al dettaglio, avrebbero fruttato diverse decine di migliaia di euro.

x