« Torna indietro

Padova, presentato “Anomaleet”: nuova forma di ripristino asfalto sulle strade

Il Comune di Padova è il primo in Italia a sperimentare il pacchetto completo di queste tecniche innovative di indagine e ripristino delle buche sulle strade con le modalità speciali di ripristino dell’ asfalto. Si interviene con una piastra riscaldata a gas, in grado di effettuare l’intervento a norma e in modo efficace, riciclando al 100% l’asfalto esistente. Il macchinario riscalda, in pochi minuti a 180 gradi l’asfalto nella zona della buca rendendolo nuovamente malleabile. Si può procedere così all’eliminazione della buca, eventualmente aggiungendo una piccola porzione di asfalto nuovo, con un intervento “a caldo” che ha caratteristiche di stabilità e durevolezza molto maggiori di qualsiasi intervento a freddo. L’operazione richiede al massimo una mezz’ora, a fronte delle ore necessarie con le tecniche tradizionali che prevedono la fresatura del manto.

x