« Torna indietro

Padova, riparte la vendemmia 2020: previsti ottimi risultati dopo la pandemia

È pronta la stagione della vendemmia per le aziende vitivinicole dei Colli Euganei. Secondo Cia Padova (Confederazione italiana agricoltori) si evidenzia che l’annata 2020 sia ottima sotto l’aspetto della qualità e della quantità grazie a temperature non troppo alte nell’ultimo mese e a piogge che stanno favorendo l’escursione termica, che è molto importante per la maturazione e lo sviluppo organolettico dei grappoli. Purtroppo da segnalare molte giacenze sul territorio padovano per varie cantine a causa della pandemia. Lo sottolinea Marco Calin, presidente del Consorzio Vini Doc Colli Euganei: “Terminato il lockdown sono partite bene le vendite del vino sfuso, grazie al rapporto diretto tra produttore e consumatore. Stanno soffrendo le aziende più strutturate, che vendono il prodotto prevalentemente in bottiglia. È ripartito il canale Horeca (Hotellerie-restaurant-cafè), dove i consumi però sono molto limitati. Ancora ferme le esportazioni verso paesi come Stati Uniti, Russia e Sud America dove, negli ultimi anni, alcune aziende dei colli hanno aumentato le vendite. In attesa che riparta anche il mercato estero, il Consorzio è impegnato nel settore alberghiero e della ristorazione, con iniziative promozionali finalizzate a recuperare quanto prima i volumi pre-Covid».

x