« Torna indietro

MSc Grandiosa

MSC Grandiosa

Msc Grandiosa, prima crociera post lockdown: parte il 16 agosto da Genova

Msc Grandiosa, prima crociera post lockdown: parte il 16 agosto da Genova

Ripartono le crociere, dopo il via libera da parte del Consiglio dei ministri del Dpcm. La prima nave a partire, dopo il lockdown, è Msc Grandiosa, l’ammiraglia della compagnia: si parte da Genova il 16 agosto. Lo comunica Msc. Sarà una crociera di 7 notti nel Mediterraneo occidentale fino a Malta con scali a Civitavecchia, Napoli, Palermo e La Valletta.

Crociere al via: il piano anti Covid

Una crociera vera e propria fatta di navigazione e escursioni nelle città toccate e in sicurezza visto il piano anti Covid adottato da Msc con test per tutti gli ospiti ed equipaggio,  escursioni ‘protette’ organizzate solo per gli ospiti Msc. Ci sarà anche una copertura assicurativa in caso di contagio, prima, durante e dopo la crociera. La capienza della nave è ridotta del 30%, il servizio sanitario è stato potenziato e l’accesso a ristoranti e buffet ridisegnato.

Msc: la dichiarazione di Vado, executive chairman di Msc cruises

“Ringraziamo il Governo per il deciso supporto prestato sia nella fase di emergenza, accogliendo le nostre navi, che nella ripartenza, con la definizione dei nuovi protocolli e la riapertura dei porti”, afferma Pierfrancesco Vago, executive chairman di Msc cruises. “Siamo orgogliosi di dare nuovamente il benvenuto ai nostri ospiti. Siamo onorati di poter ripartire dall’Italia, il paese delle nostre radici. Le crociere della compagnia avverranno anche con Msc Magnifica che ricomincerà a navigare il 29 agosto con scali nel Mediterraneo orientale con tappe a Bari, Trieste, Corfù, Katakolon e Pireo.

Msc: la strategia della compagnia

Leonardo Massa, managing director Italia di Msc crociere spiega così la strategia della compagnia: “Abbiamo deciso di offrire ai nostri ospiti la possibilità di scegliere tra sei porti italiani. Le navi saranno così raggiungibili con viaggi che in media non superano le due ore di auto. Lo abbiamo fatto per ridurre al minimo il contatto con altre persone durante il viaggio per raggiungere l’imbarco e nel biglietto di viaggio abbiamo anche inserito la possibilità di inserire il parcheggio in porto dell’auto. Tutto per una vacanza la più sicura dal punto di vista sanitario”.

Msc, inoltre,  ha cancellato tutte le altre crociere nel Mediterraneo dal 16 agosto al 31 ottobre.

x