« Torna indietro

Fondi Masterplan: parla Marco Marsilio

Fondi Masterplan: ha avuto luogo oggi una Conferenza stampa in merito alla riprogrammazione, indetta dal Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio con il Sottosegretario Umberto D’Annuntiis e il Vice Presidente Emanuele Imprudente.
I fondi dei programmi europei per i quali non si era ancora determinato un vincolo, secondo Marco Marsilio, sono stati utilizzati al fine di coprire le spese dello Stato, la cassa integrazione, il fondo centrale di garanzia e altre spese sanitarie. 100 milioni di euro sono stati recuperati dai fondi europei e rendicontati in questa maniera, a vantaggio dell’Abruzzo. Il denaro che viene dato in mano allo Stato sarà rendicontato dall’Europa e restituito su un nuovo programma. Si determinerebbe in tal modo un programma operativo complementare, con soldi da spendere con una finestra temporale anche più ampia. Secondo le parole del presidente della Regione Abruzzo, in effetti, La Regione stessa avrebbe rischiato concretamente di perdere oltre 300 milioni di euro in opere pubbliche, se fosse venuta meno questa riprogrammazione. Gli obiettivi sarebbero stati raggiunti, evitando il disimpegno di spesa. Che cosa avviene ai programmi europei? “Non si fermano, ma continueranno ad essere attuati e rifinanziati. Il programma sarà gestito direttamente dallo Stato e sarà vigente per cinque anni“.
Sull’argomento, non mancano opinioni alternative. Domani, martedì 11 agosto alle ore 11 nella Sala Corradino D’Ascanio del Consiglio regionale a Pescara avrà luogo una conferenza stampa dei consiglieri di centrosinistra dei gruppi Pd, Legnini Presidente, Abruzzo in comune e Gruppo misto: l’obiettivo è fare il punto sui provvedimenti del centrodestra.

x