« Torna indietro

Mozzarella di bufala campana

Mozzarella di bufala campana

La mozzarella di bufala Campana va in scena al Ravello Festival questa notte

La Mozzarella di Bufala Campana Dop va in scena al Ravello Festival.

Anche quest’anno infatti il Consorzio di Tutela è partner dell’evento internazionale dedicato all’arte e alla musica, sotto la guida del commissario Almerina Bove.

In particolare, il Consorzio presenta il “Concerto all’alba”, l’appuntamento clou della rassegna.

Lo spettacolo è in programma nella notte tra il 10 e l’11 agosto, alle 5 del mattino, sulla terrazza dell’infinito, al Belvedere di Villa Rufolo.

A esibirsi sarà l’orchestra filarmonica salernitana “Giuseppe Verdi”, diretta dal maestro Jordi Bernàcer con Javier Perianes al pianoforte e musiche di Mercadante, Albéniz, de Falla.

“Siamo convinti che cibo è cultura e continuiamo nella nostra azione di promozione del legame tra le eccellenze, un binomio decisivo anche in chiave di recupero dei flussi turistici, – commenta il presidente del Consorzio, Domenico Raimondo, e aggiunge – Ravello è simbolo di bellezza nel mondo e la nostra mozzarella di bufala è simbolo del Made in Italy nel mondo, pertanto unire le forze ci è sembrato naturale e proprio quest’anno il concerto all’alba avrà un valore ancora più speciale, un segnale di speranza, di un’alba di rinascita per il mondo intero, alle prese con l’emergenza coronavirus”.

Cosa vuol dire mozzarella di bufala Campana dop?

Per produrre la mozzarella di bufala Campana dop, viene utilizzato esclusivamente latte di bufala intero fresco proveniente dagli allevamenti dell’area certificata.

Con la denominazione di Origine Protetta vengono riconosciute quelle caratteristiche organolettiche e merceologiche del formaggio tipico mozzarella di bufala campana, derivate da precise condizioni ambientali e dai metodi tradizionali di lavorazione esistenti solo in questa specifica area di produzione.

Solo i caseifici che superano l’impegnativo iter di certificazione possono ottenere il marchio della DOP. Successivamente, tali aziende, vengono monitorate costantemente attraverso analisi per garantire il rispetto del disciplinare e gli alti standard qualitativi del prodotto messo in commercio.

x