« Torna indietro

“Lucca Città di Carta” il primo festival post covid in Toscana

Lucca Città di Carta” propone  cento eventi in tre giorni, (28-29-30 agosto) per gli appassionati lettori e per chi ama la storia e l’arte della carta e della scrittura. Organizzato dalle associazioni culturali Nati per Scrivere L’Ordinario  con sostegno di Regione Toscana Comune di Lucca e il patrocinio di Ufficio Scolastico IX Lucca Massa Carrara .

Il Festival sarà una vera e propria officina di cultura in movimento, dove i visitatori potranno apprendere divertendosi, tra laboratori, conferenze, esposizioni e letture; grazie alla partecipazione di stampatori, calligrafi, artisti e illustratori presenti con tante attività, il pubblico potrà provare il piacere di mettere letteralmente le “mani in carta” e non solo, il tutto nel rispetto delle norme anti-covid. Tanti gli ospiti attesi, oltre sessanta le presentazioni di libri, un’area interamentededicata ai bambini, prodotti artistici dal vivo, due progetti editoriali a firma festival e un piccolo punto ristoro per fare una pausa.

La nascita del Festival ha avuto due padrini d’eccezione che nel corso del tempo lo hanno sostenuto con dedizione: lo scrittore Marco Vichi e lo storico e critico d’arte Luca Nannipieri, entrambi ospiti di questa edizione 2020. Marco Vichi Leonardo Gori saranno presenti in un esilarante “duo” in giallo, in dialogo con Sandra Tedeschi (28 agosto, ore 21.15); lo storico e critLuca Nannipieri con il suo ultimo libro dedicato a Raffaello e protagonista di una tavola rotonda sulla cultura in Italia (il 28 agosto alle 18.45 e 29 agosto ore 18.30); la grande scrittrice Francesca Duranti in una delle sue rare apparizioni a eventi pubblici, protagonista di un’intervista-omaggio a cura di Andrea Pannocchia (29 agosto ore 19.00); i giornalisti Angelo Mellone, scrittore e capostruttura Rai che al festival presenterà “Fino alla fine”, l’ex Ilva e i fallimenti di un paese (29 agosto ore 21.15)Angela Iantosca, da sempre impegnata sui temi sociali con il suo “In trincea peramore. Storie di famiglie nell’inferno delle droghe” (28 agosto ore 21.00) Damiano Grognali, inviato di SkyTg24 che in assoluta anteprima al Festival terrà una speciale lezione sull’uso e studio del mezzo e fenomeno PODCAST (30 agosto ore 15.00).

Il Premio Andersen Fabrizio Silei sarà invece protagonista (sabato 29 agosto alle ore 15.15) di un evento speciale realizzato in collaborazione con Biblioteca Agorà e L’Ornitorinco Atelier dal titolo“Trappola per volpi, ovvero scambiamoci una storia”: un incontro-narrazione condotto dall’autore con uno scambio di storie dei partecipanti a partire da una vecchia foto che il pubblico dovrà portare. La nota attrice toscana Gaia Nanni sarà interprete delle poesie scritte da Elisa Cordovani contro la violenza di genere nel libro prodotto dal Festival “Un gioco che non sono io”(vedi proseguo cartella stampa). Attesa sabato 29 agosto alle 17.30 per il grande esperto di comunicazione Riccardo Pirrone, colui che ha creato il fenomeno social di Taffol’agenzia funebre più irreverente e conosciuta d’Italia. Al Festival, in un’intervista con la giornalista Margherita Grotto presenterà il libro appena uscito “Taffo, ironia della morte”. Tra gli eventi legati all’attualitàanche la presentazione del libro “Ponte Morandi, il sesto senso di un soccorritore” di Alessandro Basile (28 agosto ore 15.15), e “Le guerre degli altri” di Marco Giaconi (29 agosto ore 17.15).

Inoltre spazio alle presentazioni delle case editrici indipendenti e ai nuovi talenti letterari, con incontri continui nelle tre sale intitolate ai grandi autori della letteratura italiana: Montale, Leopardi, Pirandello. Per il programma completo degli eventi e le informazioni in tempo reale si rimanda al sito ufficiale del Festival: http://www.luccacittadicarta.it

 Oltre sessanta gli stand tra editori, associazioni culturali, collettivi, autori e agenzie letterarie provenienti da tutta Italia per proporre i migliori prodotti editoriali del panorama indipendente. Dal fantasy al thriller storico, dalla poesia all’arte, fino alle tavole rotonde sui temi caldi dell’attualità con un’attenzione particolare per i valori e le nuove generazioni.

Spazio anche per gli aspiranti autori, che potranno presentare i propri manoscritti direttamente agli editori, durante lo speed-date letterario in programma per domenica 30 agosto, e per i poeti, invitati a declamare le loro composizioni durante il reading poetico organizzato dall’associazioneculturale L.A.P.I.S, venerdì 28 agosto.

x