« Torna indietro

Si aggira con un portatile sospetto sotto braccio, fermato e denunciato

Ieri nel tardo pomeriggio gli agenti delle volanti controllando un uomo in piazza Duomo che si aggirava in maniera sospetta lo hanno trovato in possesso di un computer portatile ancora parzialmente imballato all’interno di una busta dal cellophane, privo della scatola esterna.

L’uomo è stato identificato per un trentanovenne italiano residente a Prato, pluripregiudicato per reati di varia natura. Interrogato in merito alla provenienza del computer, l’uomo non ha saputo dimostrare il regolare acquisto dell’apparecchio , ha fornito una versione non coerente tanto che gli Agenti decidevano di procedere al sequestro del computer di cui l’uomo era in possesso perché di possibile provenienza illecita, denunciandolo in stato di libertà per il reato di acquisto di cose di sospetta provenienza.

x