« Torna indietro

EcoJazz, arriva il grande sassofonista Francesco Cafiso

Per la 29esima edizione di Ecojazz Festival di Reggio Calabria, questa sera martedì 11 agosto, alle ore 22, con un inedito piano solo di Luca Baldini che, in esclusiva per EcoJazz, proporrà “Le parole che non ho detto” e precederà il concerto “Bird at 100” (nel centenario della nascita di Charlie Parker) del grande sassofonista Francesco Cafiso e del suo quartetto composto da Dario Deidda al basso elettrico acustico, Mauro Schiavone al piano e Marco Valeri alla batteria.

“Sono molto felice di tornare a suonare per il pubblico di Ecojazz – commenta Francesco Cafiso – e di rivedere Giovanni Laganà, amico e appassionato organizzatore del festival. Con il quartetto tributeremo un omaggio a Charlie Parker non limitandoci ad eseguire dei brani del grande maestro, come neanche lui avrebbe voluto, ma ispirandoci a lui per offrire al pubblico una interpretazione originale, più moderna e attuale, e lasciare un’impronta nostra nella musica. Mauro Schiavone è un grande amico e un musicista strepitoso, con cui ho già condiviso tantissime esperienze, Dario Deidda è probabilmente il bassista elettrico più forte in assoluto e Marco Valeri è un batterista molto solido con dei bellissimi suoni e grande concezione stilistica”, spiega Francesco Cafiso che in futuro continuerà a suonare, anche con diverse formazioni, altri tributi a Charlie Parker.

La serata sarà aperta da una originale e suggestiva esibizione di Luca Baldini, pianista poliedrico, che nel tempo ha unito al repertorio classico la sua continua ricerca di musica nuova. La sua carriera è caratterizzata da un’intensa e articolata attività concertistica, grazie al repertorio che spazia dai brani classici ai brani jazz, dalle sue personali composizioni ai suoi arrangiamenti.

Edizioni

x