« Torna indietro

tentato omicidio, polizia

Frantuma con una testata il lunotto di un’auto, la polizia lo calma con lo spray al peperoncino

La scorsa notte alle ore 1.00 in piazza Lippi due stranieri si stavano picchiando mentre un terzo provava a dividerli. L’intervento degli Agenti ha interrotto la lite e i tre venivano identificati per due cittadini marocchini regolarmente soggiornanti ed annoveranti precedenti di polizia e per un irregolare, quarantenne, di cittadinanza israeliana, anch’egli pregiudicato, attualmente sottoposto all’obbligo di dimora a Prato e di presentazione presso la polizia giudiziaria. 

A rissa sedata l’israeliano ha spintonato più volte gli Agenti che lo trattenevano, ha cercato di raggiungere nuovamente il marocchino e quando è riuscito a svincolarsi dalla presa della polizia ha sferrato una violenta testata al lunotto di un’auto in sosta, mandandolo in frantumi. 

Gli agenti a quel punto gli hanno spruzzato lo spray al peperoncino  riuscendo a renderlo innocuo, per poi farlo assistere da personale sanitario del 118. Condotto in Questura, il quarantenne irregolare veniva denunciato in stato di libertà per i reati di resistenza a pubblico ufficiale  e danneggiamento aggravato, mentre il proprietario dell’auto, residente nella zona, è stato avvisato dell’accaduto.

Edizioni

x