« Torna indietro

stazione bari covid tampone quarantena

Covid, cambiano le regole: tampone per chi rientra da nazioni a rischio, quarantena solo per i positivi

Dopo la nuova ordinanza del Ministro della Salute e la riunione straordinaria Governo-Regioni tenutasi nelle scorse ore

Soltanto questa mattina avevamo dato atto della nuova ordinanza regionale che faceva obbligo di autosegnalazione e tampone a tutti i pugliesi di rientro da Spagna. Grecia e Malta, in considerazione dei numerosi casi rilevati tra i giovani di rientro dalle vacanze da questi paesi. La faccenda non riguarda però solo la Puglia, sicché nel pomeriggio il ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia ha convocato con urgenza i governatori per stabilire regole univoche sul tema.

La giornata si conclude quindi con una nuova ordinanza del ministro della Salute Speranza: dalle prossime ore è previsto dunque un tampone per chiunque arrivi in Italia da Croazia, Grecia, Malta e Spagna. Con la medesima ordinanza il ministro aggiunge poi la Colombia alla lista dei Paesi per cui è previsto divieto di ingresso e transito.

La nuova disciplina si applica ovviamente anche in Puglia. A partire da domani, quindi, i cittadini pugliesi di rientro dai paesi citati verranno contattati dai Dipartimenti di prevenzione delle Asl per eseguire il tampone: in caso di esito negativo del test, potranno risparmiarsi la quarantena. Chi fosse invece entrato in contatto stretto con un caso Covid dovrà osservare l’isolamento fiduciario per tutti i 14 giorni anche nel caso in cui il tampone risultasse negativo.

x