« Torna indietro

traghetti bari porto autosegnalazione quarantena

Covid, da oggi obbligo di autosegnalazione e quarantena per i pugliesi che rientrano da Spagna, Grecia e Malta

Nella tarda serata di ieri la nuova ordinanza del governatore Emiliano, dopo che nei giorni scorsi molti ragazzi di rientro da quelle zone erano risultati positivi ai tamponi

Come annunciato ieri, il governatore Emiliano ha emanato nella tarda serata una nuova ordinanza che impone “a tutti i cittadini pugliesi che abbiano soggiornato o transitato, per vacanza, o vacanza-studio, in Spagna, Malta e Grecia (nella foto di repertorio, imbarco per la Grecia nel porto di Bari),  e che rientrino in Puglia presso la propria abitazione o dimora,  con mezzi di trasporto pubblici o privati” di segnalare il proprio arrivo utilizzando il modello di autosegnalazione disponibile sul sito istituzionale della Regione Puglia, di comunicare la circostanza al proprio medico di base o al pediatra di libera scelta o a qualunque operatore sanitario del servizio pubblico territorialmente competente. Ai pugliesi di rientro da Spagna, Malta e Grecia è inoltre imposta la quarantena fiduciaria, in isolamento domiciliare per 14 giorni.

La misura si è resa necessaria dopo che negli ultimi giorni sono stati accertati “numerosi casi di pugliesi risultati positivi al Covid19 dopo essere rientrati da questi Paesi. Si tratta di giovani residenti in Puglia di rientro dalle vacanze estive”, scriveva ieri sera su Facebook il governatore Emiliano, facendo riferimento a Grecia, Malta e Spagna come “paesi con alta circolazione virale in questo momento”. 

Emiliano ricorda che per tutti “coloro che si autosegnalano si attiva la sorveglianza attiva da parte dei Dipartimenti di prevenzione delle Asl, ricordando che l’obbligo di autosegnalazione è già in vigore per “tutti coloro che arrivano da altre regioni italiane e da tutti i Paesi esteri”.

x