« Torna indietro

Il Covid non abbandona la costiera amalfitana

AMALFI. E’delle ultime ore la segnalazione di un contagiato, risultato positivo durante il soggiorno a Ravello, proveniente dalla Croazia. Il diciannovenne milanese, dopo la vacanza nel territorio straniero, si era portato nella cittadina costiera per trascorrere alcuni giorni a casa di parenti. Ai primi sintomi, avendo avuto la sensazione di essere stato colpito dal virus ha provveduto ad un autoisolamento preventivo. E’ stata immediatamente analizzata la rete dei contatti avuti dal suo arrivo in zona, e si è provveduto ad effettuare i tamponi, i cui risultati saranno diffusi quanto prima. La situazione ha destato preoccupazione, stante quanto accaduto a S.Antonio Abate ( decretata dalla Regione, zona rossa), e nel cui ambito è stata chiusa precauzionalmente “La Sonrisa”, nonchè le zone viciniore, e, quindi, per Ravello, come per altri Comuni, si è riaperto il fronte della diffusione del coronavirus. Si ripetono gli inviti ad indossare la mascherina, soprattutto nel momento in cui si è per strada o nei locali chiusi, evitando assembramenti e luoghi affollati.

>Leggi anche:

x