« Torna indietro

pista ciclabile verona

Verona, nuova pista ciclabile tra Porta Palio e Breccia Cappuccini

La città di Verona diventa sempre più ciclabile, anche in vista dell’inizio delle scuole. Sono i 5 nuovi chilometri di piste e corsie ciclabili che da oggi collegano Porta Palio a Breccia Cappuccini, in entrambi i sensi di marcia. E’ prevista infatti la realizzazione di un sistema di corsie ciclabili e piste ciclopedonali sui marciapiedi da Porta Palio passando per Porta Nuova, proseguendo fino a Breccia Cappuccini, per raggiungere Ponte San Francesco, lungo le circonvallazioni interne.

Le corsie ciclabili sono una novità assoluta per il Comune di Verona. Introdotte nel Decreto ‘Rilancio’ per favorire la mobilità sostenibile e in particolare la circolazione delle biciclette, l’amministrazione non ha perso tempo per tradurle in realtà, segnando le strade cittadine di nuove linee bianche discontinue, poste al margine destro della carreggiata. 

La differenza sostanziale tra ‘pista ciclopedonale’ e ‘corsia ciclabile’ sta infatti nella posizione che le stesse occupano rispetto alla strada. Se la pista ciclopedonale, segnata con il colore giallo, occupa tendenzialmente uno spazio proprio e può essere ricavata anche su un tratto di marciapiede, la corsia ciclabile è invece ricavata sulla strada. Qui, la striscia riservata alle biciclette è divisa dalla carreggiata vera e propria da una linea bianca discontinua, sul margine destro. 

Un modo per mettere in sicurezza i ciclisti, garantendo loro una corsia di marcia preferenziale e riservata, ma anche un’attenzione verso gli automobilisti, che alla vista della linea tratteggiata sono messi in allerta e avvisati di prestare maggiore attenzione alle bici. Tuttavia, il Codice della Strada prevede che, a differenza delle tradizionali piste ciclabili, le auto possano invadere le corsie ciclabili se completamente libere dalle due ruote. 

x