« Torna indietro

Lega Piombino

In Regione, Marco Landi per l’Elba e la val di Cornea


In Regione, Marco Landi per l’Elba e la val di Cornea

Marco Landi è ufficialmente candidato al Consiglio regionale della Toscana di Marco Landi per Lega – Salvini Premier.

Imprenditore 44anne, Marco Landi ha voluto scegliere una doppia location per comunicare di essere stato scelto dal partito per rappresentare i territori dell’Elba e della val di Cornia: prima a Portoferrario e a Piombino poi.

“È necessario che la che l’Elba e la Val di Cornia siano presenti alle scelte strategiche che le riguardano. Devono essere protagoniste consapevoli del proprio futuro. È necessario che questi territori siano liberati dalle logiche partitiche che li hanno ingessati fino ad oggi. È necessario mettere al centro dell’azione politica l’interesse di questo popolo, la sua qualità e la sua capacità. Il suo merito. Da consigliere regionale, sarò presente a Firenze in rappresentanza e in difesa dei nostri concittadini. Ma le mie radici sono e saranno sempre qui ed è per questo che qui tornerò ad ascoltarli.”

Marco Landi ha ricevuto l’edorsment da Luigi De Mossi, sindaco di Siena, e del professor Enrico Castellacci, ex medico della Nazionale Italiana di calcio.

“La mia battaglia principale sarà per il lavoro – dichiara Landi -: i nostri territori devono necessariamente ripartire da questo tema se vogliono, adesso, ricostruire il proprio futuro. L’Elba è, per estensione, la terza isola italiana: vogliamo che sia varata una legge speciale per le isole minori che possa difendere la nostra realtà, tanto bella quanto fragile. Per la Val di Cornia, farò mia la battaglia del Nuovo Patto per Piombino: è necessario un approccio integrato alla complessità dei problemi che metta insieme rilancio industriale, avvio delle tanto attese bonifiche, potenziamento del Porto e completamento della 398.”


“Ho potuto apprezzare il lavoro che Marco ha fatto durante la difficile campagna elettorale senese – racconta Luigi De Mossi, sindaco di Siena -: parte di quella vittoria è anche sua. È un uomo che viene sì dalla società civile ma il suo impegno nella cosa pubblica viene da lontano: gli improvvisati della politica, per fortuna, stanno finalmente finendo la loro parabola: c’è bisogno, oggi più che mai, di persone preparate e Marco è una di quelle”.

“Landi è una persona per bene, onesta, e la politica, oggi più che mai, ha bisogno di amministratori così il professor Enrico Castellacci -. Marco a Firenze sarà attivo nella soluzione dei problemi di questi territori, sarà presente ed efficace, come dimostra la sua esperienza personale”.

“La difesa dei campanili è una battaglia legittima che deve contrastare il modo accentratore con cui la Regione ha, da sempre, amministrato la Toscana – continua Marco Landi -: le fallimentari politiche sanitarie, ambientali e idriche, con gli strumenti delle aree vaste e degli Ato, hanno di fatto distrutto le tipicità e le necessità variegate e complesse delle comunità locali. Ripartiamo da qui per una Toscana che cambia e, finalmente, cambia in meglio”.

Biografia

Marco Landi ha 44 anni e vive con la moglie Chiara e la loro bambina Martina di 5 anni all’Isola d’Elba.
Laureato in Diritto Internazionale alla Facoltà di Scienze Politiche di Firenze, ha conseguito il Diploma in Diritto Internazionale Umanitario al Comitato Internazionale della Croce Rossa di Ginevra. Tra le molte esperienze formative all’estero, ha frequentato l’università Westminster di Londra come studente Erasmus.
Attualmente gestisce diverse attività commerciali di vendita al dettaglio all’Isola d’Elba e on-line. Ha lavorato molti anni come agente di commercio, specializzandosi in comunicazione commerciale e vendita di prodotti pubblicitari su carta stampata e web. Recentemente ha frequentato corsi di Social Media Marketing, Facebook Advertising e Visual Content Marketing.

L’esperienza politica

L’amore per l’attività politica scaturisce già ai tempi del Liceo Scientifico – eletto rappresentante degli studenti – e dell’Università – eletto consigliere di Facoltà.
In breve le attività amministrative e di partito:
Socio Ordinario Militante della Lega, iscritto dal 2015, collaboratore dal 2014;
Dal 2016 responsabile della Lega per l’Isola d’Elba;
Da aprile a giugno 2019 responsabile organizzativo per la Lega della campagna elettorale per il Comune di Piombino (con vittoria del Comune di Piombino dopo oltre 70 di sinistra);
Da marzo ad ottobre 2018 Commissario provinciale della Lega per la Provincia di Siena (con vittoria del Comune di Siena dopo oltre 70 anni di sinistra);
Da marzo 2018 ad ottobre 2018 membro del Consiglio Nazionale della Lega Toscana;
Dal 2009 al 2014 Vice-Presidente del Consiglio provinciale di Livorno; Capogruppo consiliare;
2009 Candidato alla Presidenza della Provincia di Livorno
Dal 2004 al 2009 capogruppo consiliare del comune di Campo nell’Elba;
2004 Candidato alla carica di Sindaco del Comune di Campo nell’Elba;
Da aprile 2001 al marzo 2003 eletto “Consigliere Finanziario” all’interno dell’esecutivo dello YEPP (Youth European Popular Party). Durante tale incarico ha provveduto a redigere documenti di gestione economica-finanziaria del movimento stesso, nonché ad organizzare attivamente manifestazioni ed eventi in Europa e a ricercare fondi e finanziamenti della Comunità Europea per istituti culturali italiani ed europei.
Ha svolto ruoli politici acquisendo competenze e professionalità nell’ambito amministrativo, quali: Consigliere Provinciale, Consigliere Comunale, Consigliere Comunità Montana, Consigliere Unione dei Comuni.

Comunicato stampa Marco Landi

Edizioni

x