« Torna indietro

Segesta

Marisa Laurito è Lisistrata al Teatro Antico di Segesta

Marisa Laurito sarà Lisistrata al Teatro Antico di Segesta per le DionisiacheDa giovedì 13 agosto (sold out, con repliche 14, 15, 16 agosto), alle 19.45, lo spettacolo tratto da Aristofane, con l’adattamento di Mario Scaletta e del direttore artistico del Festival Nicasio Anzelmo, che ne firma anche la regia, vede sul palcoscenico lo stesso Mario Scaletta e Monica Guazzini, al fianco della popolare attrice napoletana. Attrice conosciuta al grande pubblico televisivo a partire da “Quelli della notte” e formatasi nella compagnia di Eduardo De Filippo.

Marisa Laurito

A Segesta, in provincia di Trapani, “Lisitrata” è in linea con il tema di questa edizione delle Dionisiache,  Donne e Dee: al centro della scena le eroine del mito. Una Lisistrata emancipata, che rovescia un mondo maschilista per ottenere con la parità di sesso, impensabile a  quei tempi, la pace. In questa riscrittura si affrontano così alcuni importanti temi che aveva scelto Aristofane: oltre all’emancipazione femminile – in quell’epoca impensabile, dato che gli unici compiti delle donne erano quelli di procreare e badare alle questioni domestiche – la guerra, il pacifismo e la condizione della donna nella società greca. In questo testo, l’emancipazione si sviluppa attraverso una fattiva collaborazione tra donne, anche di diverse città, che appaiono qui più che mai consce delle loro possibilità nell’imporre la propria volontà agli uomini.

“In questo allestimento – spiega il regista Nicasio Anzelmo – ho preferito soffermarmi sulla guerra. Un’analisi spietata della guerra, senza tralasciare gli altri temi che, se pur importanti, sono qui subalterni alla linea di traduzione e di adattamento del testo. Uno spettacolo pensato per un periodo di ‘guerra’, di altra natura ma sempre di guerra si tratta. Un gioco musicale, una commedia dove Lisistrata e i personaggi, aiutati dalle canzoni, narrano cos’è la guerra,  invitando ad usare ‘l’antidoto’ per la pace: l’amore e il sesso”.        

Nel rispetto delle norme per prevenire la diffusione del Covid 19, i posti al Teatro Antico di Segesta saranno distanziati con piante aromatiche di lentisco e rosmarino.

Il costo dei biglietti varia a seconda dei pacchetti scelti o delle riduzioni previste; tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.dionisiache.it.

Per consentire un più rapido svolgimento delle operazioni al botteghino, gli organizzatori invitano a scaricare e portare con sè, già compilato, il modulo di “registrazione spettatore” reperibile al link https://bit.ly/2DyjrOt.

Edizioni

x