« Torna indietro

airone parco 2 giugno bari

Un airone tra gli alberi del Parco 2 Giugno. Ha trovato casa durante il lockdown

Ha fatto capolino fra gli alberi del parco, suscitando lo stupore dei cittadini, che pensavano si trattasse di una cicogna. Un airone cenerino, specie tipica delle zone umide italiane, pare aver scelto di vivere in città, a Bari, all’interno del Parco 2 Giugno, da qualche giorno restituito alla città dopo il lockdown e i lavori di riqualificazione.

Airone cenerino!

Pubblicato da Wwf Levante Adriatico su Domenica 16 agosto 2020

“Si tratta di una specie selvatica che sta stanziando sugli alberi intorno ai due specchi d’acqua del ‘Parco”, spiega all’Ansa Fabrizio Stagnani, incaricato alla presidenza del Wwf Levante Adriatico; proprio a lui in questi giorni sono giunte le segnalazioni di numerosi cittadini, convinti si trattasse di una cicogna. Stagnani ipotizza che “durante il lockdown, l’airone abbia scoperto questo spazio verde in cui ha trovato un habitat favorevole, data anche l’abbondanza di pesci nei due laghetti presenti nel Parco”.

L’auspicio del Wwf è che l’Airone continui a restare qui, anche se, avverte Stagnani, “la nuova e potente illuminazione installata per garantire la sicurezza dei cittadini, infastidisce molto l’animale”.

Edizioni

x