« Torna indietro

Convalidato l’arresto dello spacciatore fermato ieri a Verona

Convalidato, nel processo per direttissima svoltosi questa mattina, l’arresto per spaccio di droga di un cittadino pakistano, 28enne, senza fissa dimora, fermato nel pomeriggio di ieri dalla Polizia locale.


Il giovane, già arrestato nei mesi scorsi per lo stesso reato, è stato individuato sui bastioni di Circonvallazione Maroncelli dagli agenti del Reparto Motorizzato, grazie all’intervento del cane Pico del Nucleo Cinofilo.


Durante il controllo, in un calzino, sono state trovate otto dosi di eroina già confezionate. Inoltre, il giovane era in possesso di 45 euro, frutto probabile da una precedente attività di spaccio, che sono stati sequestrati.
La detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio ha fatto immediatamente scattare l’arresto in flagranza.


“Non si ferma – sottolinea l’assessore alla Sicurezza Daniele Polato – il nostro impegno contro i venditori di morte. Non abbassiamo mai la guardia. I servizi di controllo attivi sul territorio sono stati potenziati durante il periodo di Ferragosto. Teniamo costantemente monitorate diverse zone della città, con agenti in borghese e in divisa. I risultati che vengono raggiunti sono la dimostrazione dell’impegno dell’Amministrazione in favore della sicurezza di Verona e dei suoi cittadini. Un lavoro su cui continuiamo ad investire risorse, rinforzando le attività della Polizia locale con nuovo personale e strumenti operativi. Di fondamentale importanza il supporto dato dalle segnalazioni dei cittadini, che ci permettono di intervenire in modo puntuale ed efficace, innescando un meccanismo virtuoso a vantaggio della comunità”.

Edizioni