« Torna indietro

Juan Carlos, l’ex Re spagnolo è in esilio negli Emirati

Juan Carlos, l’ex Re spagnolo è in esilio negli Emirati

​La Monarchia spagnola protegge se stessa e le crescenti illazioni sul destino dell’ex Re Juan Carlos. Lo fa con un comunicato ufficiale in cui dichiara che il padre dell’attuale sovrano Felipe VI è negli Emirati Arabi Uniti. Autoesiliato, solo e anziano, senza nessun appoggio dalla Spagna, né dall’opinione pubblica nè dagli amici e neppure dalla stessa famiglia Reale.

I soldi sospetti di un bonifico di cento milioni di euro ricevuto su un conto svizzero per mano, sembra, ​di una fondazione legata ai sauditi hanno messo in croce l’ex sovrano.

Quasi 200 mila euro di dubbia provenienza che hanno posto in difficoltà Felipe VI: proprio per questa ragione ha dovuto rinunciare all’eredità perché della somma​ ​sospetta sarebbe stato il secondo beneficiario.​

Gli spagnoli gli hanno creduto, ma hanno voluto la “testa” dell’uomo che ha gestito la Transizione del Paese dopo la dittatura di Franco. La caduta di un mito ha ferito l’intero Paese. Ora sappiamo dove è “atterrato”, anche per stessa volontà dell’ex Re che ha voluto preservare la Monarchia da ulteriori illazioni.
Non si sa per quanto tempo Juan Carlos rimarrà ad Abu Dhabi. Ciò che è ancora incerto, oltre alla destinazione finale, è sapere se, nel caso la giustizia spagnola lo convochi, se il monarca deciderà – “con tutte le garanzie del caso” come gli hanno assicurato – di presentarsi.

Edizioni

x