« Torna indietro

Avezzano: furto di Champagne per 800 euro

Avezzano: furto di Champagne per 800 euro

Ruba Champagne per 800 euro. Ha posto in essere il furto con l’aiuto della famigliola: è stato ripreso dalle telecamere del supermercato. Si trattava di quattro costose bottiglie, sottratte dall’enoteca del Conad Pingue di via XX Settembre ad Avezzano. Le telecamere di videosorveglianza a circuito chiuso hanno captato tutto: l’uomo aveva utilizzato un cacciavite per aprire il lucchetto della vetrina, nella quale erano in bella vista una trentina di bottiglie di vino e spumante di qualità. Poco dopo, aprendo l’anta di vetro, lo stesso uomo ha scelto quel che preferiva e con l’aiuto della figlia maggiore (di circa dieci anni di età) ha portato via le bottiglie. Il bambino più piccolo probabilmente ha agito da palo. Lo champagne è stato riposto nella borsa della madre. Una volta passati alla cassa pagando la spesa, per un ammontare di circa venti euro, al fine di non destare nessun sospetto, i quattro si sono allontanati dal supermercato.

x