« Torna indietro

Topi d’appartamento in azione a Casavatore. Arrestato un 23enne, è caccia ai complici

Dopo aver svaligiato un appartamento a Casavatore ne “visitano” un altro, ma un cittadino li scopre e chiama immediatamente il 112.

I carabinieri di Casavatore, insieme a quelli di Arzano, sono stati allertati dalla centrale operativa su un furto in atto a via Locatelli a Casavatore. Sopraggiunti in quel momento hanno notato 3 giovani che uscivano di corsa dall’androne del palazzo.

Uno dei 3, M.K.P. di 23 anni e già noto alle forze dell’ordine, è stato bloccato. I 2 complici sono riusciti a fuggire, anche se i militari sono già sulle loro tracce.

Secondo la ricostruzione dei militari, i 3 balordi avevano prima svaligiato un appartamento al primo piano, portando via un orologio e 3 vassoi d’argento. Non contenti hanno forzato la porta di un’altra abitazione, danneggiando le fotocellule dell’impianto e facendo scattare l’allarme. Un cittadino di Casavatore aveva notato movimenti sospetti, perciò aveva chiamato il 112.

Il giovane 23enne è stato condotto al carcere di Poggioreale, dove dovrà rispondere di furto in abitazione.

Edizioni