« Torna indietro

Festival del cinema spagnolo

Napoli, ai Quartieri Spagnoli il via al Festival del cinema spagnolo

Ai Quartieri Spagnoli la seconda edizione de “Il Festival del cinema spagnolo”, durante il quale saranno trasmessi film spagnoli e latinoamericani in un suggestivo cortile del ‘500.

Sbarca a Napoli, precisamente ai Quartieri Spagnoli, il Festival del cinema spagnolo dopo il successo della passata edizione. L’evento, in programma dal 26 al 30 agosto, si svolgerà presso la Corte dell’Arte della Fondazione FOQUS, un cortile cinquecentesco che farà da cornice alla proiezione di film spagnoli e latinoamericani, in versione originale ma sottotitolati in italiano.

La manifestazione mira a creare un ponte artistico e culturale tra Italia, Spagna e paesi latinoamericani per valorizzare quei tessuti e quei territori legati alla tradizione spagnola. In tale ottica i Quartieri Spagnoli, fortemente intrisi della cultura e della storia spagnola, rappresentano la scelta ideale.

Una delle principali novità di quest’anno è il premio “Lucia Bosè”, dedicato all’attrice italo-spagnola scomparsa lo scorso 23 marzo. Il premio verrà assegnato da una giuria popolare di tre città italiane: Napoli, Roma e Messina.

Il primo film in programmazione è “Dolor y gloria” di Pedro Almodòvar. A seguire “O que arde” di Oliver Laxe e “70 Binladens- Le iene di Bilbao” di Koldo Serra, regista dell’acclamata serie tv “La casa de papel” che ha riscosso un grande successo in Italia e nel resto d’Europa.

Tra le pellicole latinoamericane da segnalare il film peruviano “Canciòn sin nombre” e “Piazzolla, la rivoluzione del tango” di Daniel Rosenfeld.

Edizioni

x