« Torna indietro

Coronavirus, Francia, Spagna e Germania in grande difficoltà

Coronavirus, Francia, Spagna e Germania in grande difficoltà

Stati Uniti sempre in testa alla drammatica classifica dei Paesi con più vittime da coronavirus: 174.504 ​ morti su 5.589.013 contagiat​i​​, secondo quanto riferito dalla John ​Hopkins University. Il triste primato è Usa, Brasile con 112.304 vittime e dal Messico con 59.109 seguono a ruota.

In Francia ben 4586 contagi venerdì (erano stati 4771 il giorno precedente), è un numero altissimo. Le vittime sono state 23.
Anche in Spagna ​numeri da paura. 3650 positivi nelle ultime 24 ore ( 386054 dall’inizio dell’epidemia), 25 le vittime e sono 125 i decessi nell’ultima settimana​​.​ 1199 casi a Madrid​​, 865 nei Paesi Baschi.​
​Il Regno Unito ha sommato 1033 nuovi casi, ma è la Germania a preoccupare con i suoi 1427.

Anche i tedeschi hanno un problema scuole al momento insormontabile. Una quarantina di scuole a Berlino hanno segnalato che studenti e insegnanti sono stati contagiati a sole due settimane dalla ri​​apertura, che sono gestite dai Lander e non dal Governo centrale con tutte le problematiche del caso. La Germania starebbe preparando un registro digitale per i rientri dalle zone a rischio.
Secondo lockdown in Libano, dove si è passati dalle circa 5 mila nuove positività alle 11 mila di oggi. Oltre 900 nuovi casi in Polonia e 1392 in Romania.

In Italia (947, vedi articolo) siamo a numeri più bassi, ma le paure restano. Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, deciderà a fine agosto se chiedere o no al Governo “di ripristinare la limitazione della mobilità intraregionale”.​

Al Billionaire, il noto locale di Porto Cervo di proprietà di Briatore, chiuso cinque giorni fa, 6 positivi e una cinquantina di dipendenti in quarantena.

Edizioni