« Torna indietro

Elezioni Comunali, ecco le candidature a Reggio e provincia

Come previsto, qualche candidatura alla fine è saltata e così saranno 9 i candidati a sindaco in corsa nelle Elezioni comunali di Reggio Calabria. E se fino a ieri erano 5 i candidati già sicuri di partecipare alla competizione elettorale (Saverio Pazzano della sinistra radicale, il massmediologo Klaus Davi, Fabio Foti del Movimento Cinque Stelle, Fabio Putortì di Miti-UNione del Sud e Pino Siclari del Partito comunista dei lavoratori) al suono della campanella i candidati sono aumentati di 4 unità ma senza alcuna sorpresa. A certificare l’iscrizione alla sfida delle amministrative sono stati il sindaco uscente Giuseppe Falcomatà, sostenuto dalla coalizione di centrosinistra composta da ben 11 liste, il candidato del centrodestra Antonino Minicuci, sostenuto da 10 liste, l’ex assessore Angela Marcianò, appoggiata dal Movimento sociale italiano e da altre tre liste civiche (“In Marcia”, “Identità reggina” e “Per Reggio città metropolitana”) e di Maria Laura Tortorella che guida la lista “Patto civico con Maria Laura Tortorella sindaco”.

Ma le amministrative non coinvolgeranno solo Reggio Calabria ma anche alcuni comuni del territorio metropolitano. E questa volta le sorprese non sono mancate. Fa scalpore il caso di S. Lorenzo, Comune della ionica, dove nessuna lista è stata presentata e che quindi va verso il commissariamento. A Melito Porto Salvo, invece, è stata presentata una unica lista, a sostegno di Viviana Demetrio che per diventare sindaco dovrà sperare che almeno il 50% degli aventi diritto vada a votare ottenendo almeno il 50% delle preferenze.

A Roccaforte del Greco, a sfidarsi per il titolo di Primo Cittadino saranno Domenico Penna, sindaco uscente, e Rocco Palamara. A Montebello Jonico, infine, 3 i candidati a sindaco: Santo Federico, Maria Foti e Caterina Macheda, vicesindaco uscente.

Edizioni

x