« Torna indietro

“Progetto pillolo”: cercarsi coppie volontarie per la sperimentazione

“Progetto pillolo”: cercasi coppie volontarie per la sperimentazione di un nuovo contraccettivo ormonale maschile in gel. Il progetto dell’Università di Bologna.

“Progetto pillolo”: cercasi coppie volontarie per la sperimentazione di un nuovo contraccettivo ormonale maschile in gel. Il progetto dell’Università di Bologna.

Alla luce del crescente interesse e desiderio da parte degli uomini di essere maggiormente coinvolti nella pianificazione familiare, la ricerca scientifica sta sviluppando nuove opzioni contraccettive maschili efficaci, sicure e reversibili.

In questi anni i ricercatori del Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell’Università di Bologna, guidati dalla Prof.ssa Maria Cristina Meriggiola, presso l’Unità Operativa di Ginecologia e Fisiopatologia della Riproduzione Umana del Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna, stanno studiando l’efficacia contracettiva di un gel contraccettivo per l’uomo che richiede una sola applicazione al giorno a livello della cute delle spalle e delle braccia. Il gel contiene testosterone e un progestinico chiamato Nestorone®, in grado di sopprimere la conta spermatica.

Tale studio, di fase 2b, promosso dal Clinical Trial Network del National Institute of Child Health and Human Development (NICHD) in collaborazione con il Population Council negli Stati Uniti, ha lo scopo di dimostrare l’efficacia, la sicurezza e l’accettabilità di questo gel durante un anno di utilizzo come unico metodo contraccettivo per coppie arruolate in sette nazioni nel mondo.

Come partecipare alla sperimentazione

Vengono reclutate coppie in buona salute composte da un uomo tra i 18 e i 50 anni e una donna tra i 18 e i 34 anni. Lo studio è stato approvato dal Comitato Etico dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna ed è previsto per i partecipanti un rimborso spese.

Le coppie interessate possono contattare i ricercatori all’indirizzo mail progetto.pillolo@aosp.bo.it oppure al numero 051-2143716 il lunedì ed il martedì dalle 9 alle 17.

Edizioni