« Torna indietro

Sansa sull'Economist

Regionali Liguria, Ferruccio Sansa sull’Economist:«Il centrodestra ha un vantaggio economico». Toti:«Lo denuncio»

Regionali Liguria, Ferruccio Sansa intervistato dall’Economist

The Economist, il prestigioso settimanale in lingua inglese, in un focus sulla politica italiana, ha intervistato il candidato presidente del centrosinistra-M5s Ferruccio Sansa. Sorprende che una rivista internazionale si concentri su un territorio come la Liguria e sull’agone elettorale che vi si sta giocando, ma tant’è.

Il giornale lo cita in un lungo articolo illustrato dalla foto di Beppe Grillo dedicato al Movimento Cinque Stelle che “sta diventando un partito norma” riferendosi all’esperienza unica dell’alleanza con il Pd per le regionali in Liguria, spiegando che qui “i due partiti hanno già concordato un candidato congiunto alla carica di governatore: Ferruccio Sansa, giornalista”, riportando anche la sua dichiarazione: “Quello che miriamo a fare in questa campagna è dare carne alle ossa di una coalizione che fino ad ora esisteva in gran parte sulla carta”.

Ferruccio Sansa sull’Economist: la dichiarazione

«Abbiamo cercato di ingaggiare un comico per un evento di campagna elettorale ma quando lo abbiamo contattato ci ha detto che i nostri sfidanti gli avevano già offerto più di quanto io non abbia a disposizione per l’intera campagna».

Ma, si sa, in campagna elettorale i nervi sono sempre tesi e scoperti e le parole viaggiano sul fil di lana…

Il riferimento del comico è stato fatto da Sansa per dimostrare il vantaggio del centrodestra da un punto di vista economico in campagna elettorale, ma la cosa non è piaciuta al governatore ligure Giovanni Toti. In serata, ieri, il portavoce Matteo Cozzani ha annunciato l’intenzione di adire le vie legali.

Sul nome del comico, invece, vige il massimo riserbo. Il portavoce di Sansa, che ha diramato l’articolo dell’Economist tradotto, ha tenuto a precisare  che «Non è Enrique Balbontin».

Edizioni