« Torna indietro

ladri di biciclette

Rimini, tre giovani parmigiani arrestati: l’accusa è rapina pluriaggravata

Tre giovani italiani di origini nordafricane, di cui uno minorenne, residenti nel parmense, sono stati arrestati nella notte tra giovedì e venerdì dalla Polizia di Rimini per l’ipotesi di reato di rapina pluriaggravata in concorso.

Intorno alle due di notte infatti, due dei tre arrestati si sono avvicinati ad alcuni coetanei in piazzale Fellini con una scusa, salvo poi minacciarli con un pezzo acuminato di un righello di plastica, costringendoli a consegnare portafogli e una collanina d’oro.

Il terzo ragazzo fungeva da palo, ed è stato rintracciato in un secondo momento, nella stanza della struttura Marina Centro, nella quale soggiornava con i complici. Senza sapere che i suoi compagni erano già stati fermati e arrestati, trovati poco lontano dal luogo del crimine e con la refurtiva in mano, il terzo ragazzo cercava insistentemente di raggiungerli telefonicamente. I tre sono stati arrestati.

Niccolò Pasta

Edizioni

x