« Torna indietro

nubifragio verona

Violento nubifragio a Verona, grandine e allagamenti. Zaia firma lo stato di crisi (Foto e videoservizi)

Il Presidente del Veneto Luca Zaia ha firmato la dichiarazione dello stato di crisi per il Comune di Verona e altri comuni del Veronese, colpiti oggi da un violento nubifragio che ha causato danni a infrastrutture e opere pubbliche, imprese industriali e agricole e causato danni ai privati.

La situazione è in evoluzione e costantemente monitorata dalla Protezione Civile regionale che – in stretto collegamento con il Sindaco di Verona – ha mobilitato i propri volontari sul posto e fatto affluire nel capoluogo scaligero  anche squadre da Vicenza e Rovigo.

Non si esclude che nelle prossime ore, constatati i danni provocato dall’ondata di maltempo, il decreto sullo stato di crisi possa essere esteso anche da altri comuni del Veneto.

A Verona il maltempo ha causato la caduta di alberi, con conseguenti danni ad auto ed edifici. La grandine ha devastato molte colture. Strade allagate a Borgo Trento e Veronetta. Oltre al centro della città, colpiti anche altri comuni come Pietro in Cariano, Castelnuovo del Garda, Lazise, Pescantina, Bussolengo, Sant’Ambrogio di Valpolicella. Video del nubifragio visibile a questo link https://youtu.be/COthe4ZE0cE

Parte dei filmati sono stati forniti dalla blogger veronese Francesca Faustini.

Edizioni

x