« Torna indietro

Al via la Republican National Convention 2020. Trump incassa la nomination

Dopo la settimana dei democratici americani arriva quella in cui saranno protagonisti i repubblicani con la loro convention. ‘Terra di promessa’, ‘Terra di opportunità’, ‘Terra di eroi’, ‘Terra di grandezza’ saranno i titoli delle quattro serate in programma

Dopo la settimana dei democratici americani arriva quella in cui saranno protagonisti i repubblicani con la loro convention. ‘Terra di promessa’, ‘Terra di opportunità’, ‘Terra di eroi’, ‘Terra di grandezza’ saranno i titoli delle quattro serate in programma, in cui parleranno deputati, senatori, e governatori repubblicani, il Segretario di Stato, il vice presidente e la moglie, la first lady Melania, il presidente Donald J Trump, i suoi figli e altri ospiti.

La convention nazionale repubblicana (RNC), partita questa mattina (il nostro pomeriggio) con la nomination di Trump da parte dei delegati dei vari stati, andrà avanti per quattro notti in cui si mescoleranno messaggi preregistrati a interventi dal vivo presso importanti monumenti e siti federali nella città di Washington e suoi dintorni. La RNC 2020 culminerà poi con l’accettazione di Trump della nuova nomination presso la Casa Bianca.

In origine il presidente aveva pensato a una gran festa fa tenersi presso un’arena in Charlotte, North Carolina, ma il Coronavirus ha costretto gli organizzatori a un primo cambio dei piani dirottando il discorso di accettazione di Trump a Jacksonville in Florida, per poi dover cambiare tutto una seconda volta a causa del netto peggioramento dell’epidemia negli Stati Uniti, con numeri preoccupanti proprio nella stato della Florida. Tuttavia, una parte della convention si è comunque voluta tenere a Charlotte dove si è pianificato lo svolgimento della ‘roll call’ che coinvolge 336 delegati e la nomina ufficiale del presidente in carica a candidato del partito per il più alto incarico. L’evento è stato organizzato all’interno del Charlotte Convention Center e con una parziale partecipazione in presenza dei delegati, solo 6 persone per ogni delegazione, provvisti di un kit di sicurezza dedicato, di un ‘braccialetto-pass sanitario’ giornaliero e sottoposti al controllo della temperatura. Inoltre l’organizzazione ha disposto che tutti i delegati siano tracciati grazie al loro badge per avere maggiore facilità nel ricostruire i contatti in caso di contagio Covid.

Durante i lavori di oggi alla convention, con la lunga teoria di dichiarazioni di voto da parte delegati, c’è stato anche il tempo per un discorso di Mike Pence sul podio di Charlotte. Il vicepresidente nel suo speech ha voluto rispondere ai democratici che la scorsa settimana avevano detto “la democrazia è sulla scheda elettorale”. Pence ha invece ribattuto che “l’economia è sulla scheda, legge e ordine sono sulla scheda, i nostri più amati ideali di libertà e mercato libero sono sulla scheda. Questo è il perché noi abbiamo bisogno di altri quattro anni del presidente Donald Trump alla Casa Bianca”.

A intervenire all’evento di  Charlotte è stato anche Donald Trump in persona, che è apparso al termine della roll call, a sorpresa e nel totale entusiasmo dei delegati presenti che lo incitavano gridando “for more years!” (altri quattro anni!), esibendosi in un discorso in cui oltre a ringraziare per la nomina ufficiale non ha mancato di criticare i governatori che non vogliono riaprire, quelli che secondo lui si sono fatti trovare impreparati davanti all’arrivo del nuovo coronavirus e si è riservato di elencare alcuni suoi successi come presidente. Ma forse il punto su cui l’attuale inquilino della Casa Bianca si è soffermato di più è stato il meccanismo del voto via posta, dicendosi totalmente in favore alle ‘absentee ballot’ per chi è fuori sede ma di trovare impossibile il far votare tutti via servizio postale e di non trovare ammissibile la mancanza di un controllo delle firme sulle schede elettorali. “Dobbiamo fare molta attenzione” ha detto Trump “nel 2016 i democratici hanno spiato la nostra campagna, ora ci provano con il voto di corrispondenza”.

In chiusura il presidente ha chiesto di fare attenzione perché questa sarà forse la più importante elezione della storia degli Stati Uniti e non bisogna farsela rubare. “E’ la più importante elezione della storia del nostro Paese. non lasciate che ve la portino via” ha affermato Trump aggiungendo poi “L’unico modo in cui possono vincere è se le elezioni sono truccate” e poi “La Cina controllerà il nostro Paese se Biden vince”. Poi, appena finito di lanciare questi messaggi ai sui supporter, è partita YMCA dei Village People assieme agli applausi dei presenti che filmavano il loro beniamino, come i fan ai concerti.

Il primo appuntamento della RNC 2020 continuerà poi nella notte con diversi messaggi provenienti da diversi luoghi del paese e qualche intervento live da Washington. Il tema di oggi sarà ‘Terra di promessa’.


Gli speaker che prenderanno la parola, serata per serata, come comunicato dal sito del presidente Trump:

Lunedì ‘Land of Promise’
• South Carolina Senator Tim Scott
• House Republican Whip Steve Scalise
• Florida Representative Matt Gaetz
• Ohio Representative Jim Jordan
• Nikki Haley, former U.S. ambassador to the United Nations
• Republican National Committee Chairwoman Ronna McDaniel
• Georgia State Representative Vernon Jones
• Amy Johnson Ford
• Kimberly Guilfoyle, Trump campaign fundraiser and girlfriend of Donald Trump Jr.
• Natalie Harp, Trump campaign advisory board member
• Charlie Kirk, founder of Turning Point USA
• Kim Klacik, Republican congressional nominee
• Mark and Patricia McCloskey, St. Louis couple who pointed guns at Black Lives Matter protesters
• Sean Parnell, Republican congressional nominee
• Andrew Pollack, father of Meadow Pollack, who was killed in the 2018 shooting at Marjory Stoneman Douglas High School
• Donald Trump, Jr., oldest son of President Trump
• Tanya Weinreis, small business owner whose coffee shop qualified for a loan under the Paycheck Protection Program

Martedì ‘Land of Opportunity’
• First Lady Melania Trump
• Secretary of State Mike Pompeo
• Kentucky Senator Rand Paul
• Iowa Governor Kim Reynolds
• Florida Lieutenant Governor Jeanette Nuñez
• Kentucky Attorney General Daniel Cameron
• Former Florida Attorney General Pam Bondi
• Abby Johnson, anti-abortion rights activist
• Jason Joyce
• Myron Lizer, Navajo Nation vice president
• Mary Ann Mendoza, mother whose son was killed by an illegal immigrant
• Megan Pauley
• Cris Peterson
• John Peterson
• Nicholas Sandmann, student who sued news outlets after confrontation with Native American activist
• Eric Trump, son of Mr. Trump
• Tiffany Trump, daughter of Mr. Trump

Mercoledì ‘Land of Heroes’
• Vice President Mike Pence
• Second Lady Karen Pence
• Tennessee Senator Marsha Blackburn
• Iowa Senator Joni Ernst
• South Dakota Governor Kristi Noem
• Texas Representative Dan Crenshaw
• New York Representative Elise Stefanik
• New York Representative Lee Zeldin
• Richard Grenell, former acting Director of National Intelligence
• Kellyanne Conway, White House counselor
• Keith Kellogg, national security adviser to the vice president
• Jack Brewer, former NFL player
• Sister Dede Byrne, surgeon and military veteran
• Madison Cawthorn, Republican congressional candidate in North Carolina
• Scott Dane, executive director, Associated Contract Loggers & Truckers of Minnesota
• Clarence Henderson, civil rights activist
• Ryan Holets, police officer known for adopting opioid-addicted baby
• Michael McHale, National Association of Police Organizations president
• Burgess Owens, former NFL player and GOP congressional nominee
• Lara Trump, Trump campaign adviser and wife of Eric Trump

Giovedì ‘Land of Greatness’
• President Donald Trump
• Housing and Urban Development Secretary Ben Carson
• Senate Majority Leader Mitch McConnell
• Arkansas Senator Tom Cotton
• House Minority Leader Kevin McCarthy
• New Jersey Representative Jeff Van Drew
• Ivanka Trump, White House senior adviser
• Ja’Ron Smith, White House assistant
• Ann Dorn, widow of former police officer killed in St. Louis
• Debbie Flood
• Rudy Giuliani, former New York mayor
• Franklin Graham, evangelical leader
• Alice Johnson, ex-inmate pardoned by Mr. Trump
• Wade Mayfield
• Carl and Marsha Mueller, parents of U.S. aid worker killed by ISIS
• Dana White, president of the Ultimate Fighting Championship

Fonti: ABC, CBS 24/08/2020, donaldjtrump.com

x