« Torna indietro

Lega Piombino

Lega Salvini Premier: presentazione dei candidati􏰁 Roberto Biasci e Giulia Pacciardi

Roberto Biasci e Giulia Pacciardi, Lega Salvini Premier, candida􏰁 per il Consiglio Regionale della Toscana, elezioni 20 e 21 se􏰀embre 2020, si sono presenta􏰁ti alla stampa e alla ci􏰀adinanza stama􏰂ni a Livorno. L’incontro in piazza del Pamiglione di fronte la cornice della Fortezza Vecchia, uno dei luoghi simbolo di Livorno, introdo􏰂 da Carlo Ghiozzi, consigliere comunale di Livorno.


Roberto Biasci, capolista, e Giulia Pacciardi, hanno lanciato il mo􏰀o “Cambiamo insieme”: insieme ai ci􏰀adini sempre al centro delle loro azioni poli􏰁che, ma anche per una campagna ele􏰀orale insieme, in tandem, verso la scalata al Consiglio Regionale, visto che gli ele􏰀ttori potranno esprimere ben due preferenze, una maschile e una femminile.

I due esponen􏰁ti locali del Carroccio sono una coppia perfetta : Biasci poli􏰁co di lungo corso, già candidato alla Camera per la Lega Nord, Capogruppo nel Comune di Rosignano e Consigliere Regionale uscente, mentre Pacciardi proveniente dalla società civile, manager di spicco a livello nazionale nel campo dei Centri Commerciali ed Outlet, Candidato a Sindaco nella ci􏰀à capoluogo in pectore per la Lega che ha dovuto poi lasciare il passo per accordi nazionali al candidato di Fratelli d’Italia, è a􏰀ttualmente Consigliere Comunale a Livorno ele􏰀tta con circa 650 preferenze personali ed Capo di Gabine􏰀o a Cascina, Comune simbolo in quanto prima amministrazione strappata al centrosinistra dalla Lega con la tosta Susanna Ceccardi, oggi candidata alla Presidenza della Regione Toscana.


Nel so􏰀ttolineare quindi l’importanza di fare squadra, hanno illustrato i punti􏰁 principali del programma a sostegno della candidata Presidente Susanna Ceccardi. Dal lavoro a portualità e infrastru􏰀ure, dal turismo alla sanità, dal sociale alla sicurezza.


LAVORO
Per Biasci e Pacciardi sarà prioritario creare le condizioni economiche e stru􏰀tturali per a􏰀ttrarre sul territorio imprese a livello nazionale ed internazionale. Sostenere economicamente inves􏰁tori, piccole e medie imprese. Facilitare il reperimento fondi per le startup. Incen􏰁vare l’imprenditoria giovanile e femminile e le a􏰂ttivita’ che u􏰁lizzino nuove tecnologie a tutela dell’ambiente. Abolire la burocrazia. Sviluppare ed intensificare i rappor􏰁ti scuola-università-mondo del lavoro.

PORTUALITA’ E INFRASTRUTTURE
Per quanto riguarda portualità e infrastru􏰀ure, Biasci e Pacciardi hanno evidenziato lo sviluppo di infrastru􏰀ure e potenzialità portuali a Livorno e Piombino incrementando i flussi commerciali nazionali ed internazionali. Il recupero del ruolo dei bacini per le riparazioni navali creando un polo strategico nel Mediterraneo e sviluppando l’indo􏰀tto. Ma anche la realizzazione di por􏰁ti e por􏰁ccioli turis􏰁ci. Inves􏰁tire per creare un’area expo a cara􏰀ere internazionale vicino al porto di Livorno. Realizzare il Lo􏰀o Zero e sviluppare i collegamen􏰁ti stradali e ferroviari nelle dire􏰂ve nord-sud ed est-ovest.

TURISMO
Le proposte di Biasci e Pacciardi puntano a valorizzare e promuovere la costa a livello internazionale. Ges􏰁tirere i flussi turis􏰁ci legati􏰁 a crociere e traghetti􏰂 con pacchetti􏰂 di a􏰀ra􏰂ve locali. Incrementare il turismo culturale legato alle fortezze e fossi medicei a Livorno, ai borghi e bellezze naturali del territorio provinciale Importante la difesa della costa livornese dalle erosioni a tutela di stabilimen􏰁ti balneari e spiagge libere. Incen􏰁tivare il turismo enogastronomico. Creare e sostenere un brand da sponsorizzare in tu􏰀tto il mondo. Rilanciare il turismo spor􏰁tivo.


SANITA
Per Biasci e Pacciardi è importante rimanere al centro del territorio il servizio sanitario ospedaliero depotenziato e smantellato in tu􏰂tti i principali Comuni della Provincia. Ridare dignità ai pronto soccorso, ai repar􏰁 specialis􏰁tici, evitandone accorpamento ed aumentando i pos􏰁 le􏰀o negli ospedali di Livorno, Cecina, Piombino e Portoferraio. Sviluppare per le isole il servizio di elisoccorso. Ridurre sensibilmente le liste di a􏰀ttesa. Valorizzare la medicina del territorio incrementando gli inves􏰁men􏰁ti nei Distre􏰂tti Socio Sanitari ed investendo nell’operato dei medici di famiglia.


SOCIALE
Fondamentale anche il sociale, con la famiglia al centro dell’operato poli􏰁tico regionale. Realizzando le condizioni per l’assegnazione dei bonus bebè. Reperendo fondi per garan􏰁re a tu􏰂tti bambini un posto negli asili nido. Is􏰁tuendo un’apposita legge regionale per stabilire il criterio di assegnazione delle case popolari favorendo prima i toscani.

Prevedendo un piano di riqualificazione e sanificazione di tu􏰂tti gli alloggi popolari. Impiegando risorse economiche per proteggere, tutelare, assistere ed integrare le persone anziane e portatrici di disabilità. Finanziando un piano concreto di abba􏰂mento delle barriere archite􏰀ttoniche.


SICUREZZA
Obie􏰂vo di Biasci e Pacciardi garan􏰁tire e supportare i sindaci nei progetti􏰂 di controllo costante del territorio. Sostenere la lo􏰀tta allo spaccio di droga ed ai fur􏰁ti. Realizzare un CIE Centro di Iden􏰁ficazione ed Espulsione per i migranti􏰁 irregolari. Investi􏰁re aiutando i Comuni nella riqualificazione dei quar􏰁eri con risorse per incrementare telecamere ed illuminazione, e lo􏰀tta al degrado.

Per il Comitato Ele􏰀orale
il Consigliere Comunale di Livorno Lega Salvini Premier CARLO GHIOZZ
I

Edizioni

x