« Torna indietro

Messina, dal 10 settembre al 9 ottobre le domande di esenzione dalla Tari

Esenzione Tari a Messina: dal 10 settembre al 9 ottobre si aprono i termini per presentare le richieste di Esenzione Tari per l’anno 2019 per i nuclei familiari in cui è presente almeno un soggetto disabile fisico o psichico e per le associazioni di volontariato in favore di soggetti disabili e tossicodipendenti.

Tutti soggetti, in possesso dei requisiti potranno presentare domanda al fine di ottenere l’esenzione come prevista dalla Deliberazione del Consiglio Comunale n° 34/2019.

Per i nuclei familiari nei quali sia presente almeno un soggetto disabile fisico o psichico con grado di invalidità pari al 100% dichiarato nell’ISEE come previsto del DPCM n° 159/2013 s.m. e i., e con un indicatore ISEE al di sotto di 10.000,00 € (diecimila euro). In tal senso verrà redatta una graduatoria in ordine crescente di ISEE. A parità di reddito ISEE avrà la precedenza il contribuente più anziano.

Le domande, devono essere compilate esclusivamente on line attraverso la piattaforma messa a disposizione dal Comune presso uno dei Caf, Centri di Servizi o Patronati, convenzionati con il Comune di Messina e che svolgono questo servizio gratuitamente. L’elenco dei Caf è disponibile sul sito del Comune.

Edizioni

x