« Torna indietro

Senza categoria

Il caso. Ferragni contro gli omofobi, ed è già boom di consensi sul suo profilo

Chiara Ferragni contro i pareri omofobi. La polemica è nata quando una youtuber, Morenamore, ha condiviso alcune espressioni considerata omofobe in Instagram. Video che prontamente è stato rimosso. La donna infatti ha affermato che “non è normale” che un bambino veda cartoni in cui si vedono persone dello stesso sesso farsi effusioni (in ciò riferendosi a un recente cartone disney in cui è presente un omosessuale). La stessa ha definito “ignoranti” le persone che lo fanno e ha addirittura asserito che i bambini poi sarebbero portati sicuramente a diventare omososessuali o transessuali. Ovviamente si è anche “scusata” con i gay che eventualmente avrebbero visto il video e ha affermato comunque di non avere nulla contro di loro.

La netta risposta di Chiara Ferragni

Naturalmente il post ha destato decine di polemiche e commenti oltremodo negativi. Si è parlato di omofobia e di un linguaggio e pensiero medievali. “Se un bambino vede due uomini baciarsi non diventa gay…- ha risposto nettamente la Ferragni- Forse pero’ cresce pensando che due uomini si possono amare come siamo abituati a vedere un uomo che ama una donna, ed allo stesso modo come una donna puo’amare una donna. Se crescendo capisce di essere gay si sentira’ più accolto da una società in cui l’amore e’amore, senza bisogno di etichette. Avra’ meno paura ad essere se stesso, ad esprimere i suoi sentimenti e capira’ che non deve sentirsi sbagliato, e che l’amore e’sempre giusto. – Conclude- Che problema c’è se viene insegnato un amore senza confini?”. Chiaramente l’influencer è stata segnalata su tutti i social. Molti hanno criticato anche il suo aspetto con chiari e netti ritocchi in viso. Una società omofoba? E’ quello che a tutt’ oggi resta una piaga da estirpare

Edizioni