« Torna indietro

Avellino – Non rispondeva a parenti e condomini, era morto in casa colpito da malore

Avellino – I vigili del fuoco di Avellino questa mattina hanno rinvenuto cadavere un uomo di 73 anni, deceduto nella sua abitazione per cause in corso di accertamento, ma orientate al malore improvviso.

I caschi rossi erano stati allertati dai parenti e dai condomini del 73 enne, preoccupati perché non lo avevano visto né sentito per alcuni giorni. E quando la squadra dei vigili del fuoco è entrata nell’appartamento al secondo piano del suo condominio in via Tagliamento, lo hanno trovato privo di vita.

Edizioni