« Torna indietro

Covid-19 in Abruzzo: tre nuovi casi

Castel di Sangro, Coronavirus: sette cronisti in quarantena

E’ accaduto a una giornalista, di ritorno dalle vacanze in Sardegna: la donna si era sottoposta prima al test sierologico, poi al tampone, per accertare la eventuale presenza del Coronavirus. E’ risultata positiva al Covid-19 e i suoi contatti sono stati tracciati. E’ stata disposta la sorveglianza attiva per lei e per altri sette giornalisti: parliamo di colleghi che in questi giorni si trovano a Castel di Sangro, dove si svolge il ritiro del Napoli calcio. Sebbene i malcapitati, residenti tutti fuori regione, siano in quarantena, la Asl e gli addetti ai lavori definiscono il caso come dubbio: il tampone non è stato svolto da una struttura sanitaria riconosciuta dalla Asl. A titolo cautelativo, i cronisti sono stati posti in isolamento: sono ospiti di una struttura ricettiva di Castel di Sangro. In nessuno dei casi (se escludiamo la donna tornata dalla Sardegna) ci sono sintomi riferibili al contagio: sempre secondo la Asl, la situazione è sotto controllo.

Edizioni