« Torna indietro

Parma, rubavano cassette alimentari e le rivendevano sottocosto: denunciati uno straniero e un italiano, indagato il compratore

Negli scorsi giorni, dopo una segnalazione di furto di numerose cassette di generi alimentari, gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Parma si sono recati presso un negozio di rivendita di generi alimentari a ridosso della stazione ferroviaria.

Gli agenti, ascoltato il titolare, riconoscevano tramite il sistema di videosorveglianza due soggetti, che caricavano su un furgone la merce dopo averla trasportata all’esterno dell’esercizio dopo l’orario di chiusura.

Dei due individui, uno veniva immediatamente riconosciuto dagli agenti in quanto già identificato e sottoposto alla misura di allontanamento dalla stazione ferroviaria. Poco dopo, veniva rintracciato il furgone utilizzato dai malviventi, anch’esso risultato rubato due giorni prima sempre in provincia di Parma.

Le indagini sono proseguite individuando anche l’acquirente della merce rubata, un esercente di rivendita di generi analoghi a quelli rubati che acquistava sottocosto la merce rubata per poi rivenderla. L’uomo, uno straniero regolarmente soggiornante in Italia, è stato indagato per acquisto di merce di sospetta provenienza mentre i due autori del furto, un italiano e uno straniero, entrambi con precedenti, sono stati denunciati in stato di libertà per i delitti di furto aggravato e ricettazione in concorso.

Niccolò Pasta

Edizioni