« Torna indietro

Torino si candida ad ospitare le finali della Nations League 2021 di calcio

Torino si candida, insieme a Milano, per ospitare la fase finale della Nations League

Prima il tennis, poi il baseball e adesso anche il calcio. Torino ha individuato nello sport una grande occasione per il proprio rilancio e fioccano le candidature per ospitare grandi eventi sportivi. È di stamattina, infatti, l’approvazione della delibera inerente la proposta di candidatura della Città di Torino per ospitare le fasi finali della UEFA Nations League di calcio. La competizione, che inizia il 3 settembre, è riservata alle squadre nazionali ed è alla sua seconda edizione. La detentrice del torneo, creato dalla UEFA per evitare noiose e poco appetibili partite amichevoli, è il Portogallo di Cristiano Ronaldo. La fase finale della Nations League prevede quattro partite, due semifinali e due finali, da dividersi con Milano, che è alleata del capoluogo piemontese in questa candidatura. Le partite si disputeranno tra settembre e ottobre del prossimo anno e verrebbero giocate, se la candidatura sarà accettata, allo Juventus Stadium e a San Siro. Per Torino aggiudicarsi la fase finale della Nations League sarebbe un bel colpo, che porterebbe la città alla ribalta dello sport internazionale del 2021. Dopo aver ottenuto le finali ATP di tennis e gli europei di baseball, la Appendino vuole finire il mandato di sindaca aggiudicandosi anche la fase finale della Nations League.

Edizioni

x